IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Covid, leggero calo nell’ultimo giorno in Umbria del numero dei ricoverati

Written by on 21/01/2022

Covid, leggero calo nell’ultimo giorno in Umbria del numero dei ricoverati

In discesa anche gli attualmente positivi al virus, mentre si registrano altri sette morti. Terza dose di vaccini somministrata a quasi metà dei residenti

21/01/2022

covid positivi rianimazione

In Umbria i posti occupati in terapia intensiva diventano otto, +4 in un giorno

Scendono ancora leggermente i ricoverati Covid in Umbria ora duecentotto, cinque in meno di ieri, mentre salgono a dodici (uno in più) i posti occupati in terapia intensiva e si registrano altri sette morti legati al virus. Questo, secondo riportano i dati della dashboard del sito della Regione, aggiornati al 21 gennaio. Nell’ultimo giorno sono stati registrati 2.211 nuovi casi, più 3,7 per cento rispetto alle ventiquattro ore precedenti, e 2.554 guariti, con gli attualmente positivi che scendono a 25.599 (trecentocinquanta in meno). Analizzati 3.874 tamponi e 12.279 test antigenici, con un tasso di positività al Covid sul totale del 13,68 per cento (era al 12,79 per cento nella precedente rilevazione).

Terza dose somministrata a quasi metà dei residenti

Poco meno della metà dei residenti in Umbria hanno ricevuto tre dosi di vaccino contro il Covid. Al 21 gennaio sono infatti 423 mila 21, 8.494 nell’ultimo giorno, pari al 49,34 per cento del totale. I vaccinati con la prima dose sono invece l’84,09 per cento e quelli con la seconda l’82,73. In totale sono state inoculate un milione 395.339 dosi. A riportarlo è sempre il sito della Regione.

Usl 1, attività di vaccinazione straordinaria domenica 23 e 30

Al fine di ampliare l’offerta vaccinale anti Covid-19 e di rendere un servizio migliore alla popolazione, la Usl Umbria 1, in collaborazione con i medici di assistenza primaria (medici di famiglia e di continuità assistenziale), ha programmato in tutti i sei distretti due giornate di attività vaccinale straordinaria nelle domeniche del 23 e 30 gennaio (dalle ore 8 alle ore 12). Le prenotazioni saranno effettuate presso le Aft (aggregazioni funzionali territoriali) di riferimento. Non è previsto accesso libero o diretto senza essersi prenotati.

I luoghi

Nel distretto del Perugino l’attività di vaccinazione sarà svolta nell’ambulatorio Aft del Centro di Salute San Marco. In quello dell’Alto Tevere domenica 23 sarà aperto il punto vaccinale territoriale di Trestina (al Cva) mentre domenica 30 ci si potrà vaccinare nell’ambulatorio Aft del Centro di Salute San Giustino. In Alto Chiascio sarà possibile vaccinarsi domenica 23 gennaio presso il punto vaccinale di San Marco di Gubbio (l’unico aperto anche nel pomeriggio con orario 8,30-19,30) e domenica 30 presso l’ambulatorio AFT del Centro di Salute Gualdo Tadino.

Nel distretto dell’Assisano il vaccino sarà somministrato presso l’ambulatorio Aft del Palazzo della Salute di Bastia Umbra. Nella Media Valle del Tevere il 23 gennaio resterà aperto il Centro di salute di Deruta, mentre la domenica successiva sarà disponibile la Casa della Salute di Marsciano. Nel distretto Trasimeno la vaccinazione sarà possibile solo il 30 gennaio ma in due sedi: negli ambulatori Aft dei Centri di Salute di Magione e di Tavernelle.

La situazione nelle scuole

Aumentano ancora le classi in isolamento sul territorio regionale umbro. Nell’aggiornamento lanciato dalla Regione venerdì mattina sono segnalate 226 classi in isolamento: sono più del doppio rispetto al numero registrato lo scorso martedì. La maggior parte (160) fanno riferimento al territorio della Usl Umbria 1, le restanti 68 alla Usl Umbria 2. In testa c’è Perugia che ha 62 classi in isolamento. Seguono Terni (42), Castiglione del Lago (15), Marsciano (13), Todi (12) e Bastia Umbra (11). In maggior misura sono coinvolte nidi e scuole per l’infanzia (105), poi elementari (68), medie (21), superiori (21), omni-comprensive (11) e scuolabus (2).

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist