Perugia, auguri per gli 80 anni di Ilario Castagner l’allenatore dei ‘miracoli’

Written by on 18/12/2020

Perugia, auguri per gli 80 anni di Ilario Castagner l’allenatore dei ‘miracoli’

Dopo la storica promozione in serie A del 1975, chiuse imbattuto il Campionato di calcio 1978- 79

18/12/2020

Ilario Castagner al termine di una partita del Campionato 1978-79, in cui il Perugia rimase imbattuto

PERUGIA- Auguri ad Ilario Castagner, che oggi compie ottant’anni, l’allenatore del Perugia dei miracoli, della storica promozione in Serie A alla fine del Campionato di calcio 1974- 75.

“Vedere la città in festa con piazza IV Novembre piena -dice l’allenatore- è, senz’altro, ancora oggi il ricordo più bello che conservo. La marea di gente che andava dall’allora Stadio Santa Giuliana verso il centro per festeggiare il trionfo nel campionato cadetto, con un’intera città che per l’occasione tinse di biancorosso anche le strisce pedonali, le bandiere del Grifo in ogni angolo, fu una gioia”.

Trionfo, che Ilario Castagner riuscì a ripetere nella Stagione 19781979 quando chiuse imbattuto il Campionato, scrivendo un altro importante pezzo di storia per la compagine del capoluogo umbro.

“Il Perugia -ricorda- è stata la prima squadra a riuscirci, io il primo allenatore; altri club, come Milan e Juventus, bissarono il record diversi anni dopo. Chiudemmo al secondo posto, con 41 punti dietro al Milan che ne fece 44. Se non si fosse infortunato Franco Vannini, con lui in campo avevamo una media punti più alta, saremmo finiti primi, e avremmo conquistato lo scudetto”.

Una squadra, che l’anno seguente avrebbe schierato addirittura il compianto Paolo Rossi. Ricordi, questi, di un calcio che, putroppo, non esiste più.

“Si -ammette con rammarico Castagner– sul piano passionale, non c’ è più la formazione fissa che resta nel cuore della gente. Una volta era dall’uno all’undici e i tifosi più accaniti se la ricordavano nel tempo. Adesso dopo sei mesi, una squadra cambia completamente”.

Testimonianze, che sono riportate in Buon giorno mister la biografia che egli ha scritto ripercorrendo la sua lunga carriera di allenatore oltre che del Perugia anche di piazze importanti quali Lazio, Milan e Inter. E’ così infatti che, a Perugia, lo salutano tutti. In ogni luogo. E, del resto, Ilario Castagner,  non solo nel capoluogo ma in tutta l’Umbria, è il mister per antonomasia, l’allenatore unico e inimitabile del Grifo. Il Mister ma potremmo dire il Maestro, colui che ha portato per due volte una città in paradiso insegnando calcio, ma non solo, portando i suoi alunni semisconosciuti, Curi, Vannini, Frosio, Rapajc, Nakata e tanti altri, nella elite del calcio stesso. Con loro, tutti noi, trasformati da popolo di appassionati, confinati in categorie anonime, in una tifoseria da grandi scenari.

 

 

 

 

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist