IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

Sport, calcio: le squadre umbre in campo nel fine settimana

Written by on 05/02/2024

Sport, calcio: le squadre umbre in campo nel fine settimana

Serie B, la sconfitta la Ternana. Serie C, Gubbio vittorioso, pareggia il Grifo: scontri tra ultras a Perugia

05/02/2024

La Curva Nord dello stadio Renato Curi di Perugia

La Curva Nord dello stadio Renato Curi di Perugia

Le squadre umbre in campo nel fine settimana per la 23esima giornata di campionato di serie B e 24esima per il campionato di serie C.

Sconfitta la Ternana

La Ternana, sabato al Liberati, ha ospitato il Como: risultato finale 0-1 in favore dei lombardi. A decidere il match la rete di Strefezza al 40esimo del primo tempo.  In classifica, il Como al terzo posto con 42 punti, a sole due lunghezze dalla zona promozione diretta. La Ternana, invece, è agganciata a quota 21 da Spezia e Feralpisalò: gli umbri sono in piena zona retrocessione.

Serie C, Gubbio e Perugia

Nella 24esima giornata di campionato di serie C, venerdì, il Gubbio in trasferta sul campo della Vis Pesaro vince per tre reti a uno. Settimo risultato utile consecutivo per i rossoblù su un campo difficile come quello di Pesaro che torna a perdere dopo due mesi. Il Gubbio, con la terza vittoria di fila, arriva a 40 punti in classifica, al quarto posto.  Sabato, invece, è toccato al Perugia che, al Curi, ha pareggiato con il Rimini 0 a 0. I biancorossi dominano ma non sfonda il muro dei romagnoli che tengono botta e conquistano un pareggio quasi insperato. Il Grifo non riesce a schiodare il risultato nonostante il pressing continuo per tutto l’arco della gara. Il Rimini strappa un punto grazie al suo portiere, Simone Colombi, decisivo in tre circostanze. Per i biancorossi si tratta del terzo pareggio consecutivo in campionato, dopo quelli contro Juventus Next Gen e Pineto. Ma la partita di Perugia è stata segnata soprattutto dagli scontri tra le due tifoserie. Disordini, botte e lancio di petardi, prima del fischio iniziale, hanno caratterizzato il prepartita. “È inaccettabile il comportamento da incivili di gruppi contrapposti di tifosi che, prima della partita Perugia-Rimini, che si è disputata sabato 3 febbraio, sono venuti in contatto creando il caos e mettendo a repentaglio l’incolumità dei colleghi presenti – si legge in una nota del segretario provinciale del Siap di Perugia, Giacomo Massari. “Poliziotti che erano lì per compiere il proprio lavoro, ovvero tutelare tutti i tifosi e garantire il regolare svolgimento della partita, che dovrebbe essere un bel momento di sport e di fair play”. Massari ha espresso solidarietà agli uomini e alle donne in divisa, al lavoro nonostante “il rischio che qualcuno potesse farsi male sul serio non solo tra gli agenti”.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist