IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

L’umanità al potere: manifestazioni per la Pace a Perugia e Terni

Written by on 28/02/2022

L’umanità al potere: manifestazioni per la Pace a Perugia e Terni

Due mobilitazioni promosse da associazioni e sindacati, lunedì 28 febbraio. Concerto per la pace a Deruta al Santuario della Madonna del Bagno, martedì 1 maggio alle 20.45

28/02/2022

pace in ucraina

'L'Umanità al potere' : due mobilitazioni per la Pace in Ucraina a Perugia e Terni

L’Umbria della Pace scende in piazza contro la guerra in Ucraina, lunedì 28 febbraio, a Perugia e Terni con due manifestazioni promosse da associazioni e sindacati sotto lo slogan L’umanità al potere. 

Nel capoluogo umbro l’appuntamento, promosso dalla Rete 10 Dicembre e oltre (che raggruppa numerose realtà dell’associazionismo cittadino) insieme a Cgil, Cisl e Uil, è per le 17.30 in piazza Italia, mentre a Terni rete delle associazioni democratiche e sindacati si sono dati appuntamento in Largo Briccialdi (alle 21) per una fiaccolata che raggiungerà il Comune. Far tacere subito le armi e avviare un vero processo di pace è la richiesta che si leverà dalle piazze umbre.

“Mai come oggi -affermano i promotori- è evidente che la pace e il ripudio di tutte le guerre debbano essere la priorità dell’agenda politica italiana, europea e mondiale.

Siamo di fronte ad un attacco che nega il principio dell’autodeterminazione dei popoli e fa precipitare l’Europa sull’orlo di un conflitto globale.

Ancora una volta si sceglie la follia della guerra, i cui impatti più devastanti ricadranno sui civili e le popolazioni inermi, per colpa di sete di potere, di rivendicazioni nazionaliste, di interessi particolari soprattutto legati al profitto armato. Dall’Umbria, terra di pace e solidarietà, vogliamo far arrivare il nostro grido di umanità perché si prenda subito una vera strada di Pace”.

Concerto per la pace al Santuario della Madonna del Bagno di Deruta

Da Deruta parte il messaggio di pace fra Russia e Ucraina, con un gesto simbolico, ma molto significativo, una stretta di mano fra la presidente dell’associazione Russia in Umbria, Larisa Gavrilova e, per la comunità Ucraina, Don Vasyl Hushuvatyy, sacerdote cattolico ucraino che segue spiritualmente i suoi connazionali in Umbria, il tutto sancito da un concerto e da un incontro con la comunità derutese, presso il Santuario della Madonna del Bagno, alle 20.45.

“Deruta non resta indifferente al conflitto armato -afferma il primo cittadino, Michele Toniaccini- perché, come tante volte ci hanno raccontato i testimoni della giornata della memoria e del ricordo, l’indifferenza è il peggior nemico. Non possiamo voltarci dall’altra parte, ancor più perché questo conflitto non riguarda un solo Paese, ma l’intera Europa.

La storia ci ha insegnato, e non possiamo dimenticarlo, che la guerra non è mai la strada giusta, che bisogna perseguire il dialogo, il confronto. Questo presidio e la stretta di mano fra due rappresentanti della comunità russa e ucraina sta a significare proprio questo: dalla terra di San Francesco, di Aldo Capitini, Deruta compie la sua marcia per la Pace”.

Il sindaco Toniaccini si è detto pronto a prendersi cura dei profughi in arrivo, sollecitando, in qualità di presidente di Anci Umbria, tutti i sindaci che hanno strutture adeguate, a fare altrettanto.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist