IN ONDA

Luceverde


Luceverde è un canale informativo che offre aggiornamenti in tempo reale ed avvisi  sul traffico e sulla mobilità, condizioni meteo, eventi e trasporto [...]


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

Sir Perugia si laurea campione del mondo: trionfo in Brasile

Written by on 12/12/2022

Sir Perugia si laurea campione del mondo: trionfo in Brasile

I Block Devils vincono in rimonta 3-1 e conquistano il mondiale per club al Ginásio Poliesportivo Divino Ferreira Braga

12/12/2022

L'esultanza

L'esultanza

La Sir Perugia è campione del mondo. È tripudio umbro al Ginásio Poliesportivo Divino Ferreira Braga di Betim, in Brasile, dove si è concluso nella serata italiana il mondiale per club: i Block Devils di Andrea Anastasi hanno conquistato il titolo battendo nell’atto conclusivo l’Itas Trentino 3-1 in rimonta dopo il set iniziale a favore dei ragazzi di Angelo Lorenzetti (20-25, 25-23, 27-25 e 25-19). In precedenza i ragazzi di Andrea Anastasi avevano superato il Vôlei Renata 3-0, il Sada Cruzeiro 3-1 ed in semifinale l’Itambé Minas per 3-0, tutti club del Paese ospitante. Simone Giannelli – nominato Mvp del torneo – e Roberto Russo festeggiano così il loro secondo trionfo mondiale del 2022 dopo quello ottenuto con la maglia della nazionale.

 

SIR SAFETY SUSA PERUGIA – TRENTINO ITAS 3-1
Parziali: 20-25, 25-23, 27-25, 25-19
Perugia: Giannelli 3, Rychlicki 6, Flavio 6, Russo 9, Leon 17, Semeniuk 1, Colaci (libero), Plotnytskyi 16, Cardenas, Herrera 9, Piccinelli (libero). N.e.: Ropret, Solè, Mengozzi. Allenatore: Anastasi, vice Valentini.
Trento: Sbertoli 1, Kaziyski 16, Podrascanin 9, Lisinac 3, Michieletto 19, Lavia 7, Laurenzano (libero), Nelli, Dzavoronok 3. N.e.: D’Heer, De Palma, Cavuto, Berger, Pace (libero). Allenatore: Lorenzetti, vice Petrella.
Arbitri: Cespedes Lassi Denny Francisco (DOM), Macias Luis Gerardo (MEX)

Il sindaco Romizi

Questo il commento del sindaco di Perugia, Andrea Romizi: “La nostra squadra di volley si è infatti laureata Campione del Mondo dopo una finale da sogno vinta per 3-1 contro Trento, a Betin, in Brasile dove si è tenuto il Mondiale per Club. Di fronte a imprese simili è difficile trovare le parole giuste. Prevalgono le emozioni. Fra queste due in particolare. L’orgoglio per un titolo da incorniciare, per l’idea di vedere Perugia nell’Olimpo mondiale dello sport e la gratitudine. Un grazie sincero a nome dell’intera città  – conclude – lo rivolgo infatti a tutti gli atleti scesi in campo, all’allenatore coach Anastasi, ai preparatori atletici, allo staff tecnico, ai dirigenti e al presidente Gino Sirci”.

La Regione

“La Sir torna dal Brasile con uno straordinario successo. Una vittoria, motivo di grande orgoglio per tutti noi, che colloca l’Umbria sulla vetta della pallavolo mondiale”.  È quanto hanno affermato la Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, e l’assessore regionale allo Sport, Paola Agabiti, all’indomani del successo della Sir nella finale del campionato mondiale di pallavolo per club.  “Con il titolo mondiale e gli Europei di Volley che si disputeranno in Umbria il prossimo anno – hanno aggiunto – la regione si conferma capitale del volley. La storica vittoria di ieri della Sir è un successo meritato, ottenuto con grande impegno, che rende orgogliosi tutti gli umbri. Il titolo – hanno sottolineato Presidente e Assessore – è un successo prestigioso che arriva alla vigilia degli Europei di volley che il prossimo anno si svolgeranno a Perugia al PalaBarton, grazie anche a un finanziamento della Regione che ha creduto fin da subito in questo importante appuntamento. Agli atleti, allo staff, alla società, al Presidente Sirci vanno i nostri complimenti e il ringraziamento per essere riusciti a regalare alla nostra regione lo straordinario titolo iridato”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist