IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

Perugia – Como 0-1. Grifo inconcludente, il Como ne approfitta e porta a casa l’intera posta

Written by on 20/03/2022

Perugia – Como 0-1. Grifo inconcludente, il Como ne approfitta e porta a casa l’intera posta

20/03/2022

A 4 giorni di distanza dalla beffa subita contro la Spal il Perugia torna al Curi per affrontare il Como con l’obiettivo di mantenere vive le speranze play off. I biancorossi vogliono anche “vendicare” la sconfitta pesante dell’andata. i lariani dal canto loro sono virtualmente salvi e reduci da due pareggi consecutivi. In casa biancorossa però l’emergenza di formazione è pesante, soprattutto in difesa dove sono contemporaneamente assenti Rosi e Dell’Orco, con Angella non al meglio che si aggiungono a Ferrarini. Alvini recupera in extremis Zanandrea ma perde Matos che non va neanche in panchina. Possibile dunque schierare davanti a Cichizola la difesa a tre con Sgarbi, Curado e Zanandrea mentre sulle corsie obbigata la scelta di Falzerano a destra e Beghetto a sinistra. A centrocampo di rivede Ghion con Segre e Kouan mentre in attacco D’Urso viene preferito ad Olivieri al fianco di De Luca.

Dall’altra parte il tecnico Gattuso deve rinunciare a Bertoncini squalificato, Varnier e Scaglia e vara una formazione molto offensiva con Cerri, Lagumina, Parigini e Ciciretti contemporaneamente in campo.

I primi minuti di gioco sono del Como che spesso anticipa i giocatori del Grifo, costruendo senza però affondare.

La prima occasione vera è sul destro di Ghion al limite dell’area con un destro centrale, nato dalla ribattuta di un calcio di punizione.

La partita cambia volto e i Grifoni si sciolgono manovrando con fluidità e giocando a memoria sempre nella metà campo del Como, sotto la curva Nord oggi popolata da tanti bambini e ragazzi col favore del tempo e dell’orario.

Al quarto d’ora l’occasione più allentante per il Perugia è offerta da D’Urso, che salta un uomo in area ma ha la porta chiusa da Facchin e allora serve all’indietro De Luca, dibattito prima da Solini e poi dal portiere avversario.

Ghion e Beghetto fraseggiano bene sul lato sinistro e proprio di Beghetto è l’occasione dal vertice dell’area con un tiro a giro di sinistro di poco alto sull’incrocio. Ghion invece serve De Luca in area che si gira e col sinistro prova ma ancora Facchin di riflesso ci mette il piede a chiudere la porta.

Parigini è l’autore della prima incursione del Como, con una concluusione a metà tra un tiro e cross e subito dopo su un cross dalla destra Curado riesce solo ad allontanare di poco il pallone, di fatto servendo La Gumina che tira la botta. Chichizola controlla.

Il Perugia ci riprova con D’Urso che crossa dalla trequarti per la testa di De Luca ma la conclusione è troppo debole.

Al 44’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto corto da Beghetto, Falzerano entra in area con un cross basso teso, dalla ribattuta esce un pallone vagante e De Luca ci prova col destro ma Facchin si distende.

Tabellino

Il secondo tempo riparte come si è concluso il primo, con i Grifoni che costruiscono e portano palla ma senza riuscire a finalizzare pericolosamente.

La prima conclusione dal vertice dell’area e’ di Kouan che tira mirando l’angolo sul secondo palo ma Facchin va in presa sicura.

Al 68’ la partita si sblocca per un pallone perso sulla trequarti che Cerri serve a Ciciretti. L’ex Napoli palleggia col sinistro e di destro trafigge la porta sotto la Curva Nord.

Il Perugia ci prova ad assediare la porta avversaria, con una serie infinita di corner e cross ma manca sempre lo spunto vincente.

Kouan ci prova dal limite con un tiro di punta che però supera la traversa. I Grifoni ci provano ripetutamente ma le occasioni vanificate nel primo tempo purtroppo ora pesano.

Tabellino

Reti: 68’ Ciciretti

Ammoniti: 21’ Ioannu; 25’ Cagnano; 45’ Falzerano ; 78’ Nardi; 88’ Gyabuaa

Perugia (3-5-2): Chichizola;  Curado, Sgarbi, Zanandrea (72’ Santoro); Falzerano (82’ Lisi), Segre, Ghion (58’ Burrai) Kouan, Beghetto (82’ Gyabuaa) ; D’Urso (58’ Olivieri), De Luca

Como (4-4-2): Gori; Vignali, Solini, Ioannu, Cagnano; Nardi, Ciciretti (71’ Bianco)Bellemo, Parigini (63’ Bovolon); Cerri (71’ Gabrielloni), Lagumina (76’ Peli)


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist