IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

Mario Tozzi atteso ospite della prima edizione di ‘Torgiano Winter’

Written by on 07/02/2023

Mario Tozzi atteso ospite della prima edizione di ‘Torgiano Winter’

Il noto ricercatore e divulgatore scientifico, venerdì 10 febbraio alle ore 21 presso il Resort Le Tre Vaselle, presenterà il suo ultimo libro 'Mediterraneo inaspettato'

07/02/2023

mario tozzi torgiano winter

Il ricercatore e noto divulgatore scientifico Mario Tozzi

Mario Tozzi, è il nuovo atteso ospite della prima edizione di Torgiano Winter, manifestazione promossa dalla Fondazione Lungarotti: otto appuntamenti tra reading teatrali, presentazioni di libri, concerti jazz e di lirica, in programma fino al prossimo 24 marzo, realizzati con il sostegno della Fondazione Perugia e la collaborazione della locale amministrazione comunale.

L’incontro, previsto venerdì 10 febbraio alle ore 21 al Resort Le Tre Vaselle, vedrà il noto ricercatore del Cnr e divulgatore scientifico,  presentare il suo nuovo libro Mediterraneo inaspettato. La storia del Mare nostrum raccontata dai suoi abitanti (pubblicato da Mondadori Editore).

Che cosa può esserci di inaspettato in un mare che conosciamo da sempre. Davvero il Mediterraneo ha ancora segreti da svelare a chi vive sulle sue coste, si nutre dei suoi prodotti o vi si tuffa ogni estate?

Ebbene sì, perché ciò che pochi conoscono è la sua storia più antica, sono gli eventi che hanno portato alla sua formazione, le vicissitudini che ha attraversato nei millenni, prima della comparsa di noi sapiens, e le straordinarie trasformazioni che ha subito nel corso della sua evoluzione.

Un affascinante racconto sull’origine della Terra

Adottando un originalissimo punto di vista, Mario Tozzi racconta l’ante-storia del nostro mare attraverso la voce delle specie che lo abitano e dei loro antenati  (pesci, cetacei, elefanti e scimmie) che vi hanno vissuto quando ancora era il grande oceano Tetide e si sono dovuti adattare ai cambiamenti che ne hanno mutato il volto. Solo Antea, una femmina di tonno rosso, può ricordare come vivessero i suoi predecessori centinaia di milioni di anni fa, quando nuotavano nella sterminata Pantalassa prima che la deriva dei continenti la suddividesse in tanti oceani e mari.

Solo la delfina Flippie può spiegare perché i suoi simili, i mammiferi marini, siano tornati nell’acqua dopo che alcuni pesci ne erano usciti per evolvere in anfibi o rettili e infine diventare mammiferi. E, dalla terraferma, solo Elly l’elefantessa può descrivere quale fu lo stupore dei suoi antenati quando videro il Mediterraneo quasi disseccarsi a causa del cambiamento climatico verificatosi sei milioni di anni fa.

Le belle pagine di Tozzi narrano la stupefacente armonia cui questo mare splendido, fondendosi con la storia della Terra, ha dato vita. Ma soprattutto esprimono la preoccupazione davanti allo scempio di cui è quotidianamente vittima per mano dell’uomo, l’unica specie che, credendo di poter dominare i sistemi naturali, è stata in grado di dilapidare un autentico patrimonio, rubandolo alle generazioni future.

Un appuntamento, questo di venerdì 10 febbraio senz’altro molto atteso, che fa già registrare il tutto esaurito.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist