IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

Parma – Perugia 1-1. Il Grifo se la gioca alla pari ed esce dal Tardini con un punto che va quasi stretto

Written by on 12/12/2021

Parma – Perugia 1-1. Il Grifo se la gioca alla pari ed esce dal Tardini con un punto che va quasi stretto

12/12/2021

La terzultima giornata del girone di andata vede il Perugia, reduce dalla vittoria sul Vicenza, impegnato al “Tardini” contro un Parma che non vince da 5 gare e al quale per ora non ha giovato la cura Iachini, subentrato a Maresca da qualche settimana. I Grifoni devo far fronte ancora alle assenze che privano Alvini di elementi importanti come Angella e Santoro, ai quali si sono aggiunti Ghion, Murgia e Carretta. Il tecnico biancorosso conferma la linea difensiva davanti a Chichizola con Dell’Orco capitano insieme a Curado e Sgarbi, e gli esterni Falzerano e Lisi. A centrocampo Kouan e Segre affiancano Burrai mentre in attacco Matos recupera dall’attacco influenzale patito in settimana e viene schierato in coppia con De Luca. Anche tra i gialloblù folto il gruppo delle assenze che vede fermi si box Coulibaly, Balogh, Camara, Dierckx, Mihaila e Valenti. Iachini si affida alle parate di Buffon e alla coppia Inglese – Tutino in attacco.

La partita si apre con il Perugia che prende il pallino del gioco, gestendo il possesso dal basso ed affacciandosi all’area di rigore avversaria più volte. La prima occasione è proprio biancorossa con incursione dalla sinistra di Lisi che crossa sul secondo palo, il pallone è recuperato da Falzerano che butta in mezzo ed è respinto. Burrai recupera il pallone e di nuovo serve Falzerano, il cui cross si trasforma in un tiro preso in due tempi da Buffon.

Dopo dieci minuti esclusivamente in difesa, il Parma tenta il primo affondo con cross dalla sinistra di Tutino per Rispoli dall’altra parte dell’area di rigore, Lisi scivola e non può intervenire; il destro raso terra di Rispoli raggiunge Inglese che lo gira in porta con Chichizola fuori dai pali.

Al 19’ Sgarbi recupera il pallone e allunga sulla sinistra per Lisi che con un lancio in profondità pesca Matos. Il brasiliano dalla sinistra favorisce De Luca con un fendente rasoterra ma la girata vola un soffio sopra la traversa.

Sohm sull’altro fronte fa tutto da solo entrando in area e puntando Chichizola ma il portiere c’è.  Al 28’ dopo una galoppata di Vazquez, Inglese sigla il raddoppio ma è in netto fuorigioco.

Il sole contro e le continue scivolate su un terreno probabilmente difficile condizionano la manovra difensiva del Perugia contro un Parma affidato sostanzialmente al guizzo dei singoli.

L’ultima azione del primo tempo è per il Parma con Schiattarella che recupera un pallone, lo serve a Delprato che ci prova dalla destra ma Chichizola è pronto.

Con Schiattarella dolorante all’adduttore e senza un minuto di recupero si va negli spogliatoi.

Il secondo tempo si apre con il primo cambio per il Perugia, Ferrarini per Segre ed un Grifo subito molto aggressivo che riacciuffa la partita sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Sgarbi di destro al volo sorprende Buffon da attaccante vero riaprendo il match.

Mentre il cambio campo pare aver risolto il problema del sole, rimane quello degli scarpini e Lisi continua a scivolare mentre, prima Tutino e poi Schiattarella, escono per Benedyczak e per Juric.

Dopo una Carambola di cartellini gialli da una parte e dall’altra in un match un po’ innervosito dagli episodi, Inglese ci prova con una botta centrale ma Chichizola immobile blocca.

I ducali provano a cambiare il risultato e tra le fila della difesa Perugina Sgarbi deve stare attento alla seconda eventuale ammonizione finché, precauzionalmente Alvini lo sostituisce.

Nel nuovo assetto difensivo con Dell’Orco centrale e l’ingresso di Rosi, la spinta all’area avversaria si avvale anche dello spunto di quest’ultimo, mentre il duetto di Kouan e De Luca non raggiunge la porta. Nel recupero lo spunto di Ferrarini potrebbe regalare allo stesso De Luca la palla della vittoria ma il passaggio è troppo arretrato.

Pareggio prezioso per i biancorossi che giocano alla pari con un avversario di rango nonostante la classifica e si preparano positivamente al derby della prossima settimana.

 

IL TABELLINO

Reti: 12’ Inglese; 48’ Sgarbi

Ammoniti: 33’ Sohm; 37’ Sgarbi; 50’ Burrai; 55’ Delprato; 59’ Danilo; 66’ Curado

Parma (3-4-1-2): Buffon; Osorio, Danilo, Cobbaut; Rispoli (76’ Man)Sohm, Schiattarella (64’ Juric), Delprato (76’ Correja) Vazquez; Inglese, Tutino (58’ Benedyczak)

Perugia (3-5-2): Chichizola; Sgarbi (83’ Zanandrea)  Curado (73’ Rosi) Dell’Orco; Falzerano, Segre (45’ Ferrarini) Burrai, Kouan, Lisi (72’ Vanbaleghem), Matos (90′ Murano), De Luca


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist