IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

‘La porta divisoria’, successo per la produzione del Lirico di Spoleto

Written by on 03/09/2022

‘La porta divisoria’, successo per la produzione del Lirico di Spoleto

Felice debutto per l’opera su libretto di Giorgio Strehler e musiche di Fiorenzo Carpi in prima mondiale al Teatro Caio Melisso, ancora in scena sabato 3 alle 20.30 e domenica 4 settembre alle 17

03/09/2022

La porta divisoria

Una scena de 'La porta divisoria' nuova produzione del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto (foto di Riccardo Spinella)

Ottimo successo di pubblico e critica per La porta divisoria, lo spettacolo in prima mondiale andato in scena venerdì 2 settembre al Teatro Caio Melisso, evento inaugurale della 76ma Stagione promossa dal Lirico Sperimentale Adriano Belli di Spoleto.

L’opera è un atto unico in cinque quadri su musiche di Fiorenzo Carpi e libretto scritto da Giorgio Strehler, tratto dal celebre racconto La metamorfosi di Franz Kafka, la cui composizione iniziata nella metà degli anni ’50, era rimasta incompiuta. Il Teatro Lirico Sperimentale, ha, quindi, affidato ad Alessandro Solbiati la stesura del quinto quadro, mentre la riduzione per ensemble è stata, invece, affidata a Matteo Giuliani per la regia di Giorgio Bongiovanni,  che esordì proprio con Strehler al Piccolo Teatro di Milano (dove studiò, debuttò e vi recitò per lungo tempo), affiancato dall’attrice Biancamaria D’Amato, come aiuto regista.

Nel romanzo kafkiano, il protagonista Gregor Samsa, modesto commesso viaggiatore dall’animo frustrato e triste, una mattina d’autunno si risveglia nella propria stanza trasformato in un enorme scarafaggio.

Giorgio Bongiovanni, seguendo gli appunti dello stesso Strehler sulla lettura del romanzo, mette in scena La metamorfosi come la marginalizzazione del diverso, usando la Porta come sipario, da cui si affacciano i parenti di Gregor, spiando il protagonista e cospirando per liberarsi di lui. In una composizione invertita, dove il mondo tutto è il palcoscenico, mentre la stanzetta con lo scarafaggio – Gregor è tutto il resto del teatro.

Sul palcoscenico i cantanti vincitori o idonei dei Concorsi Comunità Europea per giovani cantanti lirici di Spoleto 2021 e 2022, oltre a quelli che la direzione artistica ha selezionato tra i cantanti che si sono presentati alle audizioni e cantanti vincitori delle scorse edizioni, i quali, anche in questa stagione, si stanno dimostrando curiosi, intraprendenti e pronti a confrontarsi con questo titolo complesso ed affascinante, in cui alla musica si accompagnano importanti momenti attoriali, in una drammaturgia intensa.

La porta divisoria, dopo il debutto di venerdì 2 viene replicata sabato 3 alle ore 20.30 e domenica 4 settembre alle ore 17 sempre al Teatro Caio Melisso di Spoleto.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist