IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

  • 20:30

GIORNALE RADIO

Elezioni politiche in Umbria: ecco le liste dei candidati

Written by on 22/08/2022

Elezioni politiche in Umbria: ecco le liste dei candidati

Confermate le previsioni della vigilia. Tra i partiti maggiori il primo a presentare le liste M5s

22/08/2022

elezioni politiche umbria liste

Operazioni di voto in un seggio elettorale

Elezioni politiche del 25 settembre. Si sono chiusi lunedì 22 agosto alle 22, i termini per la presentazione delle liste dei candidati per la prossima tornata elettorale, la prima con la riduzione dei parlamentari. Sono state 23 le liste presentate alla Corte d’appello di Perugia per la circoscrizione Umbria. Le candidature avanzate sono quelle di Azione, Movimento 5 stelle, Alleanza verdi e sinistra, Alternativa Italia, Forza Italia, Forza nuova, solo per la Camera, Fratelli d’Italia, Gilet arancioni, Impegno civico, Italexit, Italia dei diritti, solo Camera, Italia sovrana e popolare, Lega, Noi di centro, Fratelli d’Italia, Noi moderati, Partito animalista, Partito comunista italiano, Partito democratico, Più Europa, Unione popolare, Vita e solo per il Senato Destra unita. Alcune delle liste sono state ammesse direttamente. Sulle altre, gli uffici della Corte d’appello si pronunceranno martedì entro mezzogiorno. Previsioni della vigilia confermate per le candidature umbra alle elezioni politiche depositate stamani da Lega e Forza Italia alla Corte d’appello di Perugia. Dove sono riprese le operazioni di consegna di nomi e simboli. Il carroccio ha infatti indicato il segretario regionale e deputato uscente Virginio Caparvi per il collegio uninominale della Camera incentrato sulla provincia di Perugia. Nel plurinominale ci saranno invece Valeria Alessandrini, capolista alla Camera con Simone Pillon a seguire, e il Luca Briziarelli al Senato, anche loro parlamentari uscenti. Nessuna sorpresa nemmeno per Forza Italia. Con Raffaele Nevi candidato per la Camera nel collegio uninominale della provincia di Terni, Fiammetta Modena capolista nel plurinominale del Senato e Catia Polidori alla Camera. Tutti già parlamentari nell’attuale legislatura. Fratelli d’Italia ha ufficializzato le candidature in mattinata nel corso di una conferenza stampa, con Emanuele Prisco a guidare la lista per il plurinominale della Camera in Umbria. Per il Senato, invece, come capolista è stato scelto Antonio Guidi, ex ministro per la Famiglia nel primo governo di Silvio Berlusconi. Depositati anche i nomi e liste del Pd che avrà Anna Ascani e Walter Verini per il plurinominale di Camera e Senato. Nei collegi uninominali della Camera sono stati candidati invece a Perugia Stefano Vinti e a Terni Francesco De Rebotti, Federico Novelli, segretario regionale del Psi, al Senato. Azione di Carlo Calenda ha invece candidato Giacomo Leonelli e Leonardo Grimani, nei plurinominali di Camera e Senato.

Tutte le liste

Movimento 5 Stelle

Nella giornata di domenica, sono state sette le liste depositate per la circoscrizione Umbria in vista della prossime elezioni politiche. Tra i partiti maggiori solo il Movimento 5 stelle ha provveduto a consegnare simboli e nomi per la corsa al Parlamento. L’esito delle Parlamentarie è emerso nella nottata tra giovedì e venerdì, quando il presidente del M5s Giuseppe Conte ha ufficializzato la lista. A proporzionale, per la Camera in lista ci sono Emma Pavanelli, portavoce nazionale uscente, Andrea Liberati, consigliere regionale nella passata legislatura, Angelica Trenta, ex consigliera comunale, e il cardiochirurgo Gino Di Manici Proietti, già in corsa alle precedenti politiche. I candidati supplenti sono Sabrina Monaco, Simone Berti, Fabiola Polinori, Giuseppe Pennino. Capolista al plurinominale Senato Raffaella Brunozzi, al secondo posto Rodolfo Rughi. Per il Collegio uninominale Camera Umbria 1 (Perugia), i candidati sono Ilaria Gabrielli, ex consigliere comunale di Città della Pieve; collegio uninominale Camera Umbria 2 (Terni) Alessandra Ruffini, componente del direttivo nazionale per la difesa della Costituzione; collegio uninominale Senato Federico Pasculli, capogruppo in consiglio comunale a Terni.

Fratelli d’Italia

È il deputato uscente Emanuele Prisco a guidare per Fratelli d’Italia la lista per il plurinominale della Camera in Umbria. Per il Senato,  invece, come capolista è stato scelto Antonio Guidi, ex ministro per la Famiglia nel primo governo di Silvio Berlusconi e ora nell’ufficio di presidenza di FdI. Il quadro è emerso in occasione della conferenza stampa di presentazione delle candidature, a Perugia. Alla Camera, dopo Prisco in lista ci saranno Chiara La Porta, responsabile nazionale delle giovanili del partito, Marco Squarta ed Eleonora Pace. Franco Zaffini, coordinatore regionale, è invece candidato all’uninominale del Senato dove già rappresenta il partito di Giorgia Meloni. FdI, quindi, oltre alla conferma di Prisco, punta a portare in Parlamento anche Squarta, attuale presidente dell’Assemblea legislativa. La Porta è infatti candidata pure in Toscana ed è alta la probabilità che l’elezione per lei avvenga lì. Con la possibilità di liberare un posto proprio per Squarta.
Pace, capogruppo in Consiglio regionale, è invece in lista anche in Campania e in un posto, seconda, considerato dalla forte probabilità di elezione. Se Squarta e Pace dovessero essere entrambi eletti si rivoluzionerebbe quindi l’intera compagine di FdI in Assemblea legislativa.

Lega

Il carroccio ha indicato il segretario regionale e deputato uscente Virginio Caparvi per il collegio uninominale della Camera incentrato sulla provincia di Perugia. Nel plurinominale ci saranno invece Valeria Alessandrini, capolista alla Camera con Simone Pillon a seguire, e il Luca Briziarelli al Senato, anche loro parlamentari uscenti.

Forza Italia

Nessuna sorpresa nemmeno per Forza Italia. Con Raffaele Nevi candidato per la Camera nel collegio uninominale della provincia di Terni, Fiammetta Modena capolista nel plurinominale del Senato e Catia Polidori alla Camera. Tutti già parlamentari nell’attuale legislatura.

Partito Democratico

Sei i candidati alla Camera (Anna Ascani, Pierluigi Spinelli, Claudia Ciombolini, Lorenzo Ermenegildi Zurlo al proporzionale, Francesco De Rebotti e Stefano Vinti all’uninominale), tre al Senato (Walter Verini e Manuela Pasquino al proporzionale e, per la coalizione all’uninominale, il segretario regionale del Psi Federico Novelli).

Terzo Polo, Calenda-Renzi

Collegio uninominale Camera Umbria 1 (Perugia) Carla Casciari, ex consigliere regionale del Pd; collegio uninominale Camera Umbria 2 (Terni, Spoleto e Foligno) Franco Barbabella, ex sindaco di Orvieto; collegio unico uninominale Senato Donatella Porzi, ex presidente del consiglio regionale dell’Umbria e ex Pd.Capolista al plurinominale Camera dei Deputati Giacomo Leonelli, ex consigliere e segretario regionale del Pd. Dietro a Leonelli ci sono: Marta De Angelis, consigliere comunale a Spoleto; Stefano Stefanucci, medico folignate di Italia Viva; Luciana Bassini, Città di Castello candidata ultimamente a sindaco della città sconfitta da Luca Secondi.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist