IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

Nel centrodestra nasce l’associazione ‘Civitas’ per allargare il consenso

Written by on 12/02/2022

Nel centrodestra nasce l’associazione ‘Civitas’ per allargare il consenso

L'assessore Agabiti: "Diamo voce al territorio con concretezza e coraggio". Presente anche la presidente Tesei

12/02/2022

Agabiti e Tesei

Agabiti e Tesei

Un nuovo soggetto politico e culturale capace di contribuire a rafforzare i programmi, intervenire nei dibattiti e dare ancora più valore e contenuto alla coalizione di centrodestra in Umbria. È questo l’obiettivo di ‘Civitas’, il contenitore presentato sabato mattina ad Assisi nell’ambito di una conferenza stampa. ‘Civitas’ riunisce amministratori locali ed esponenti della società civile vicini al centrodestra, nel nome della concretezza che contraddistingue il territorio e il popolo umbro. “Nel solco della tradizione dei valori del centrodestra, Civitas vuole dare spazio a quanti credono nel nostro territorio, nella valorizzazione dei talenti e nelle capacità del singolo a servizio della comunità – spiega Paola Agabiti, assessore alla Regione Umbria, tra i principali promotori di Civitas – Stiamo uscendo da uno dei periodi più difficili di sempre e dobbiamo compiere scelte coraggiose dando concretezza alle idee e dando voce al territorio in un’ottica di comunità e prossimità”.

Opportunità e sfida

L’evento di presentazione di Civitas è stato aperto dai saluti della presidente della Regione  Donatella Tesei. “Le amministrazioni – ha dichiarato la Presidente – sono chiamate a concorrere ad un progetto ambizioso ed è il momento in cui dobbiamo farci sentire. Abbiamo opportunità sfidanti, a partire dal PNRR, e dobbiamo essere attenti e collaborativi per portarli avanti. Dobbiamo continuare a invertire la rotta di questa regione, con costanza, su un percorso che deve guardare lontano. Abbiamo lavorato bene in questi difficili anni di pandemia e i cittadini devono sapere come stanno le cose: l’Umbria ha resistito alla crisi del 2020 e nel 2021 ci sono stati importanti segnali di ripresa”. In Umbria oltre la metà dei Comuni è amministrato da esponenti che fanno riferimento all’area di centrodestra, e numerosi sono i sindaci e gli amministratori che aderiscono a ‘Civitas’, che è presieduta da Roberta Tardani, sindaco di Orvieto, mentre i vicepresidenti sono Giovanni Montani, sindaco di Acquasparta ed Elisa Sabbatini, sindaco di Castel Ritaldi.

“L’esigenza – ha sottolineato la Presidente di Civitas, Roberta Tardani – è quella di trovare un luogo di crescita in cui potersi confrontare ed esprimere mettendo a patrimonio comune quel radicamento e quell’impegno quotidiano sul territorio oggi più che mai indispensabile per intercettare le esigenze e i bisogni dei cittadini e quindi tradurli in progetti concreti e lungimiranti”. Tardani ha poi anche sottolineato che “attraverso Civitas e la propria rete di amministratori locali si intende aprire autenticamente il centrodestra alla società civile in continuità e a supporto dell’azione della giunta regionale, rafforzando l’ascolto e il dialogo con i cittadini, con il mondo delle imprese, con i professionisti e le rappresentanze sociali aprendo un confronto costruttivo. Civitas vuole dare voce alle famiglie, valorizzare i giovani e le donne. Costruire un percorso virtuoso, in armonia con il centrodestra, in cui tutti si possa sentire protagonisti”. In sala erano presenti anche gli esponenti dei partiti di centrodestra: il deputato Franco Zaffini per Fratelli d’Italia, Virginio Caparvi per la Lega e Raffaele Nevi per Forza Italia.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist