Inchiesta di Terni, Marini all’attacco: “Questi i moralizzatori…”. Latini: “Nessuno ha rubato neanche una mela”.

Written by on 20/09/2018

Inchiesta di Terni, Marini all’attacco: “Questi i moralizzatori…”. Latini: “Nessuno ha rubato neanche una mela”.

20/09/2018

Una seduta del consiglio comunale

TERNI – Pronti, attenti, via: a Terni sale subito la polemica politica sugli avvisi di garanzia notificati a otto consiglieri del Comune (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Terni civica nella maggioranza, e M5s nell’opposizione), un ex consigliere (FI) e un assessore (FI), nell’ambito di un fascicolo aperto dalla procura su presunte false dichiarazioni fornite al momento della convalida dell’elezione, a giugno. Le opposizioni vanno all’attacco mentre la maggioranza fa quadrato e difende gli indagati. E sulle indagini prende posizione anche la presidente della Regione Catiuscia Marini con un post su Fb a dir poco polemico: “Quelli che gridavano alla moralizzazione….”.

E il botta e risposta di sicuro non si ferma qui. Infatti, raggiunto al telefono dalla redazione di Umbria radio, il sindaco Leonardo Latini si è mostrato stupito delle parole della Presidente, ribadendo che ci sono differenze sostanziali con le vicende che hanno preceduto la sua legislazione (…)

 

LEGGI ANCHE:

Terni, consiglieri e assessori morosi: indagati in dieci


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist