IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Università per Stranieri, il rettore De Cesaris: “L’Ateneo punta ad aprirsi al territorio con la sua tradizione di cultura e accoglienza”

Written by on 04/05/2022

Università per Stranieri, il rettore De Cesaris: “L’Ateneo punta ad aprirsi al territorio con la sua tradizione di cultura e accoglienza”

Il rettore Valerio De Cesaris fa il punto della situazione anche sulla ripresa delle lezioni con l'affievolirsi delle restrizioni sanitarie

04/05/2022

L'Università per Stranieri

L'Università per Stranieri

Il rettore dell’Università per Stranieri, Valerio De Cesaris, traccia il quadro della situazione all’interno dell’ateneo sottolineando come in questo momento lo sforzo sia quello di legare ancora di più la Stranieri al territorio, da qui anche l’accordo stipulato di recente con Umbria Jazz: “L’accordo con Umbria Jazz è solo uno dei tasselli che stiamo mettendo insieme per rendere l’Università non solo un polo di attrazione a livello internazionale ma anche a livello regionale: turismo e cultura sono due punti che legano l’Università in maniera inscindibile all’Umbria”. De Cesaris, poi, fa un quadro della situazione dal punto di vista dell’emergenza sanitaria: “Al momento abbiamo il 50% delle lezioni in presenza e l’altra metà in remoto, quello che ci spinge all’ottimismo e che vediamo molti studenti stranieri che sono rientrati in Umbria per seguire le lezioni”.  Il rettore, inoltre, affronta il tema della guerra in Ucraina. “Noi abbiamo molti studenti ucraini ma anche russi e stiamo lavorando, da un punto di vista culturale, per colmare eventuali distanze che questa guerra può aver generato. Poi da un punto di vista pratico c’è uno sforzo del nostro Ateneo nel dare accoglienza agli studenti ed insegnanti ucraini che si trovano a vivere una situazione drammatica”. Uno forzo, questo, che non contempla nessuna limitazione o peggio censura culturale: “Sugli autori russi, moderni e non, abbiamo fatto numerose iniziative e continueremo a farle senza nessuna preclusione di sorta”. Qui per riascoltare la puntata di ‘Burattini senza fili’.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist