IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

'Un’infinita magia'per la Stagione dell'Associazione 'Araba Fenice'

Written by on 30/10/2017

'Un’infinita magia'per la Stagione dell'Associazione 'Araba Fenice'

30/10/2017

TERNI- Sarà all’insegna di Un’infinita Magia, il cartellone della XXI Stagione concertistica 2017- 2018 organizzata dall’Associazione Araba FeniceQuattordici appuntamenti, in programma da novembre al prossimo aprile (nove a Terni, quattro a Guardea e uno ad Amelia), un calendario ricco di eventi musicali classici e non solo, anche quest’anno dedicati in buona parte al pianoforte, come sempre definito dagli organizzatori imprescindibile, travolgente, appassionante.
“La scelta del titolo, Un’infinita Magia -spiega il il presidente Bruno Galigani- prende spunto dalla frase del grande Direttore d’orchestra, scomparso poco tempo fa, Claudio Abbado, che spesso raccontava della magia della musica. Una magia sprigionata dall’unione di intelligenza, conoscenza, amore, cultura, passione e affinità. Proprio come accade quando, un gruppo di musicisti che non si sono mai né visti né conosciuti prima, di fronte ad uno spartito, trovano quella formula magica per dare voce alla musica scritta da un compositore, riportando a nuova vita quell’insieme di note che creano un brano musicale. Un titolo, che prende origine anche dal nostro desiderio di far sbocciare, come un fiore sotto il sole, quella magia che è dentro di noi da sempre, sin dalla prima edizione nel lontano 1996. Un Magia, che aspetta solo di essere svelata. Non resta altro, che scoprirla ed ascoltarla”.
Ad aprire la XXI Stagione dell’Associazione Araba Fenice, domenica 12 novembre alle 17.30 all’Auditorium Gazzoli di Terni (con anteprima il giorno precedente a Guardea nella Sala Consiliare, sempre alla stessa ora), un concerto che vedrà protagonista la pianista  Maria Tretyakova, con un programma dal titolo Virtuosismo e splendore nella musica russa dedicato a Rachmaninov, Stravinsky, Mussorgsky, Prokofiev e Grieg. Doppio appuntamento, anche il  25 e 26 novembre, sempre a Guardea e Terni alle 17.30, con Acquerello sudamericano assieme al Quartetto Aconcagua e musiche di Girotto, Piazzolla, Marcucci, De Caro, Bardi e Troilo. Chopin : una sublime poesia, sarà, invece, il titolo del recital del pianista Palmiro Simonini in programma il 9 e 10 dicembre, primo appuntamento con il ciclo I grandi compositori, che proseguirà domenica 11 febbraio con Mozart : Estro e Carisma (in compagnia del Quartetto Marinetti), per concludersi il 25 febbraio con Amata Immortale – Beethoven, la forza del genio con il pianoforte di Roberto Issoglio. Scorrendo nell’ordine il cartellone, il 17 dicembre sarà la volta di Il sogno e la danza, concerto per pianoforte a quattro mani con Barbara Rizzi e Antonio Nimis su musiche di Borodin, Schubert, Ciaikovsky e Brahms (alle ore 17.30, presso la Sala Consiliare di Guardea). Il 2018, si aprirà il 14 gennaio con gli Appunti di Viaggio Saxophone Colours del duo Davide Vallini al sassofono e Giuliano Adorno al pianoforte con brani di Piazzolla, Iturralde, Harbison e Fitkin. Il Respiro del vento : non solo Preludi, sarà, invece, il titolo del concerto che vedrà protagonista il musicista Arturo Stàlteri, domenica 28 gennaio all’Auditorium Gazzoli, proporre le sue ultime composizioni.  Dopo i due appuntamenti di febbraio con il ciclo I grandi compositori, la Stagione dell’Araba Fenice proseguirà l’11 marzo con Le Danze Romantiche, un divertimento a due e quattro mani con Sandra Landini e Stefano Romani (ancora all’Auditorium Gazzoli), su musiche di Chopin, Liszt, Prokofiev, Grieg e Dvorak;  mentre la domenica successiva 18 marzo, sarà la volta de Le Formazioni inconsuete e il duo formato dal pianista Edoardo Bruni e dall’armonicista Santo Albertini, con un curioso programma metterà insieme autori quali Bach, Gounoud, Massenet, Debussy, De Falla, Chopin, Morricone, Arvo Part,Shostakovic. A chiudere la XXI Stagione dell’Araba Fenice, domenica 7 aprile sarà il Duo Chaminade, ovvero Caterina D’Amore al flauto e Antonella De Vinco al pianoforte, con Donne nel pentagramma; compositrici e muse (su musiche di Donizzetti, Rossini, BoulangerChaminade) un ultimo appuntamento in programma presso Palazzo Petrignani di Amelia, dedicato alla locale sezione dell’AUCC.
 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist