‘Umbria Film Festival’. Tutto pronto per la XXIV edizione

Written by on 04/08/2020

‘Umbria Film Festival’. Tutto pronto per la XXIV edizione

04/08/2020

MONTONE- L’emergenza sanitaria da Covid-19, non ha ferma l’Umbria Film Festival. Il grande cinema tornerà anche quest’anno a Montone, dal 5 al 9 agosto, sotto la direzione organizzativa di Chiara Montagnini e Marisa Berna, la direzione artistica di Vanessa Strizzi e la presidenza onoraria del regista Terry Gilliam. La kermesse, giunta alla sua XXIV edizione, organizzata dall’omonima associazione, con il patrocinio e la collaborazione della locale amministrazione comunale, presenterà anteprime di lungometraggi e non mancherà la sezione dedicata ai cortometraggi per bambini. Da quest’anno, inoltre, la manifestazione inaugura un importante premio dedicato al Miglior Casting Italiano, realizzato in collaborazione con l’UICD – Unione Italiana Casting Directors.

Il tutto, nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid attraverso il distanziamento previsto, con un cambio di scenario passando dalla tradizionale cornice di Piazza Fortebraccio alla panoramica Piazza San Francesco.

Ad inaugurare l’edizione 2020 dell’Umbria Film Festival, mercoledì 5 agosto alle ore 21, la proiezione del cortometraggio frutto di una nuova iniziativa, dedicata ai più piccoli. Immaginato durante il periodo di quarantena, in piena emergenza virus, è nato infatti il progetto Drawings 2020, su idea della regista danese Lone Scherfig, da anni ospite del festival e nel 2019 insignita della Cittadinanza Onoraria di Montone. Un progetto che parte dall’idea di veder rappresentati, su qualsiasi superficie e con qualsiasi strumento, pensieri e desideri per il futuro da parte dei bambini. A seguire, l’anteprima italiana del lungometraggio Moothon, di Geetu Mohandas, thriller d’azione indiano che ha sbalordito gli spettatori del Toronto Film Festival.

Giovedì 6, sarà la volta del lungometraggio brasiliano Bacurau, diretto a quattro mani da Kleber Mendonca Filho e Juliano Dornelles, western sociopolitico interpretato da Sonia Braga e Udo Kier, vincitore del Premio della Giuria al Festival di Cannes 2019. Venerdì 7, la proiezione dell’ultimo lungometraggio del regista finlandese Mika Kaurismaki, Mestari Cheng, delicata commedia interpretata da Chu Pak Hong, Anna-Maijia Tuokko e Vesa-Matti Loiri. Sabato 8, dopo la premiazione per il Miglior Casting Director Italiano, verrà presentato il lungometraggio inglese Days of the Bagnold Summer, opera prima dell’attore comico Simon Bird, presentato al Festival di Locarno.

Domenica 9 agosto, chiuderà la XXIV edizione dell’Umbria Film Festival, la proiezione del lungometraggio rivelazione di Cannes 2019, il franco-algerino Non conosci Papicha, esordio di Mounia Meddour, che uscirà nelle sale nel prossimo autunno.

Due i concerti che faranno da anteprima ai film, alle ore 19. Venerdì 7, assieme al Quartetto Pessoa, formazione da camera italiana che accosta i generi più diversi, dalla classica al jazz, dal tango, dalla musica da film al klezmer. Sabato 8, invece, sarà la volta delle Ginger Bender, duo al femminile, tra passato e presente tra funky ed elettronica.

Tra le novità di quest’anno, due corsi. Il primo, di Sceneggiatura, tenuto dal regista e sceneggiatore Emiliano Corapi (Premio Moravia per la sceneggiatura, Premio del Pubblico al Torino Film Festival e Nastro d’Argento); il secondo di Fotografia documentaria, tenuto dal fotografo e documentarista Paolo Amadei.

Non mancherà, poi, anche in questa edizione la tavola rotonda dedicata al tema delle migrazioni. Giovedì 6 agosto, nella Chiesa Museo di San Francesco alle ore 16.30, è programma il seminario Migranti 2020. Caporalato: lavoratrici e lavoratori vittime di vecchie e nuove forme di sfruttamento. Ne parleranno il vice-presidente della Giunta Regionale nonchè Assessore all’Agricoltura della Regione Umbria, Roberto Morroni; il Prefetto di Perugia, Armando Gradone; rappresentanti dei sindacati e dei datori di lavoro (Coldiretti, Cia, CGIL, CISL e UIL Umbria, CGIL Calabria) e studiosi di livello europeo, protagonisti e testimoni. E’ stata invitata all’incontro, anche il Ministro alle politiche agricole, alimentari e forestali Teresa Bellanova. Coordina Carla Barbarella, curatrice della Ricerca Lavoro si Caporalato no. Il Seminario è organizzato dall’Associazione Umbria Film Festival assieme al Comune di Montone, e alla ALISEI Coop.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist