IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

Ucraina, tavolo tecnico in Comune a Terni

Written by on 02/03/2022

Ucraina, tavolo tecnico in Comune a Terni

Soluzioni rapide e indicazioni pratiche per l'organizzazione dei soccorsi

02/03/2022

ucraina comune terni

Il tavolo tecnico al comune di Terni per coordinare gli aiuti

Trovare soluzioni rapide e dare indicazioni concrete per l’organizzazione dei soccorsi della popolazione dell’Ucraina sia nel territorio del comune di Terni che nella nazione colpita dalla guerra. È stato questo, in sintesi, il contenuto dell’incontro di martedì, alla biblioteca comunale, tra il Comune e il mondo dell’associazionismo.

 Procedure amministrative per l’accoglienza

“Sono oltre 40 le associazioni che abbiamo convocato in questo tavolo di confronto tecnico – afferma l’assessore del comune di Terni al welfare Cristiano Ceccotti – coinvolgendo sia la Zona sociale 10 che quella di Narni. Sono emerse le necessità più urgenti, da quella di assicurare un tetto per alcuni ricongiungimenti familiari sia di garantire una filiera di soccorso che rientri nelle procedure istituzionali. Il comune di Terni, attraverso l’assessorato che qui rappresento, si farà anche carico di raccogliere tutte le informazioni sui servizi che le associazioni renderanno disponibili e di pubblicare queste informazioni nel portale istituzionale e divulgarle anche attraverso i social.”
“Durante l’incontro – dichiara Ceccotti – abbiamo discusso sulle procedure amministrative per l’accoglienza e insieme abbiamo deciso di coordinare un’azione per la raccolta alimentare per le persone che arriveranno nel nostro territorio e farmaceutica grazie al supporto delle nostre farmacie comunali. Inoltre è stato evidenziato quanto sia importante ricordare che siamo ancora in tempi di pandemia e tutti coloro che arriveranno dovranno seguire le procedure previste dal protocollo sanitario nazionale a dalla Asl”. Un nuovo incontro si terrà martedì 8 marzo, per definire una road map precisa di azioni da intraprendere con la comunità. ” Ringrazio tutte le associazioni e le organizzazioni che hanno sempre svolto un ruolo essenziale e indispensabile per il territorio” ha concluso l’assessore Ceccotti.

Impegno della Caritas diocesana

Continua incessante anche il lavoro della Caritas diocesana di Terni-Narni-Amelia. “Stanno arrivando a Terni le prime famiglie in fuga dalla guerra – si legge sul sito dell’ente caritatevole -. Solitamente arrivano persone che hanno già una rete famigliare che li può accogliere: ma non è così per tutti. Ci ha contattato una badante ucraina la cui figlia, con marito e 2 figli, sta arrivando e non hanno dove sistemarla” si legge ancora nella nota della Caritas che ringrazia quanti si stanno mettendo a disposizione per accogliere le persone in fuga. “Grazie alla generosità di una signora che ha messo a disposizione un suo appartamento siamo riusciti a trovare la sistemazione per questa famiglia che sta arrivando. Stamattina erano a Budapest dopo una lunga fila per uscire dall’Ucraina. Sono partiti in fretta prendendo lo stretto indispensabile e arriveranno nella mattinata di domani”. Per aiutare le persone che stanno arrivando sul territorio umbro, la Caritas ha lanciato un appello per la ricerca di appartamenti liberi e anche un fondo di solidarietà a cui tutti possono donare. Oltre a case e denaro, la Caritas offre un sostegno spirituale. “Abbiamo contattato anche il cappellano della comunità ucraina cattolica a Terni per individuare persone ucraine, mature e preparate, che possano all’occorrenza essere chiamate a dare sostegno umano e spirituale, nella loro lingua, alle persone e ai bambini provati psicologicamente dalla guerra e dalla fuga. Per vestiti, medicinali, coperte ed altri beni da spedire in Ucraina siamo in attesa di coordinarci con le altre Caritas regionali. Al momento non raccogliamo abiti né altri oggetti”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist