IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

Ternana, tris all’Alessandria con vista sulla salvezza

Written by on 20/03/2022

Ternana, tris all’Alessandria con vista sulla salvezza

I rossoverdi superano l'undici di Longo e salgono a +16 sulla quintultima: manca soltanto la matematica

20/03/2022

ternana alessandria

Celli Proietti

di Emanuele Lombardini

La salvezza è lì, dietro l’angolo. Manca ancora la matematica, d’accordo, ma la vittoria per 3-0 della Ternana contro l’Alessandria vale doppio, perché prosegue la serie positiva dei rossoverdi e li mette in condizione di poter giocare il rush finale con un po’ più di serenità. Non troppa, conoscendo Lucarelli, ma 7 punti nelle ultime tre partite consentono se non altro di guardare con serenità al futuro. A Lucarelli va dato atto di aver trovato la chiave soprattutto per limitare i problemi difensivi: il 3-5-2, che ha adottato anche stavolta nonostante l’emergenza in difesa, ha conferito maggior sicurezza nel reparto arretrato e questo ha avuto effetti benefici anche sugli altri reparti.  Il resto lo ha fatto Alessandro Celli, che al 13’ da difensore centrale si trasforma in attaccante di razza e scaraventa un sinistro potente all’incrocio dei pali sul quale Cerofolini, schierato da Longo al posto dell’ex Pisseri, non riesce ad arrivare. Il gol è quasi la sola cosa di un primo tempo equilibrato, nel quale i rossoverdi controllano, al cospetto di un avversario che invece complice anche assenze di peso, fatica molto anche solo a superare la metà campo: l’unico lampo nella prima mezzora in casa grigia è il tiro di Chiarello al 29′ sul quale si immola Proietti.  L’Alessandria chiude il tempo con una occasione di Marconi sulla quale si immola Bogdan e Iannarilli che sbroglia una pericolosa  situazione in mischia a centro area. La ripresa viaggia per almeno metà tempo sullo stesso copione del primo tempo: ritmi bassissimi, con i piemontesi spuntati ed i rossoverdi non brillanti ma ai quali comunque basta poco più che l’ordinaria amministrazione. Al 10’ ha una buona occasione Donnarumma che di testa, su cross di Ghiringhelli, non trova la porta. Iannarilli toglie dalla rete con un colpo di reni il gol già fatto di Benedetti (22’), poi quando il match sembrava spegnersi la Ternana chiude il conto al 34’: Pettinari impegna Cerofolini all’alzata, il pallone arriva a Mazzocchi che non sbaglia. Nel recupero c’è gloria anche per Martella, che gira in rete di tacco un pallone di Pettinari. La quintultima adesso è lontana 16 punti, i rossoverdi possono iniziare a sorridere.

Il tabellino

TERNANA (3-5-2): Iannarilli; Boben, Bogdan, Celli; Ghiringhelli (16’st Furlan), Koutsoupias (26’st Paghera), Proietti, Palumbo (35’st Salzano) , Martella; Partipilo (26’st Mazzocchi), Donnarumma (26’st Pettinari). A disp.: Krapikas, Ndir, Capone, Capuano,Peralta, Diakitè, Pettinari, Mazza. All.: Lucarelli
ALESSANDRIA (3-4-1-2): Cerofolini; Prestia, Benedetti (33’st Palombi), Mantovani; Mustacchio (16’st Corazza), Ba (26’st Ghiozzi), Casarini, Lunetta; Milanese; Chiarello (26’st Barillà) , Marconi. A disp.: Crisanto, Pisseri, Coccolo, Ariaudo,, Pellegrini, All.Longo
ARBITRO: Abbatista di Molfetta (assistenti: Robilotta-Vigile IV Ufficiale: Cascone)
VAR: Dionisi de L’Aquila AVAR: Francesca Di Monte
MARCATORI: 13’pt Celli,34’st Mazzocchi, 46’st Pettinari
NOTE: Giornata soleggiata, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 2538. Ammoniti: Casarini (A), Benedetti (A), Proietti (T). Calci d’angolo: 3-4. Recupero: 2’pt 4’st

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist