‘Suoni Controvento 2020’ diventa un Festival itinerante

Written by on 15/07/2020

‘Suoni Controvento 2020’ diventa un Festival itinerante

15/07/2020

COSTACCIARO- Suoni Controvento, il festival estivo di arti performative, promosso dall’Associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, torna dal 31 luglio al 6 settembre.

La manifestazione, giunta alla sua quarta edizione, di scena presso la cornice del Parco del Monte Cucco, allarga quest’anno il suo raggio di azione; oltre ai borghi di Fossato di Vico, Sigillo e Costacciaro, per il 2020 gli appuntamenti coinvolgeranno anche altre località del territorio umbro, quali Gualdo Tadino, Norcia, Assisi, Montefalco e Torgiano. Un progetto, che si realizza con l’obiettivo di valorizzare la bellezza architettonica naturale dei territori con un connubio di musica, letteratura e arte. Un cartellone, anche quest’anno all’insegna della contaminazione tra generi musicali, che ai già annunciati Fabrizio Bosso con Luciano Biondini e Daniele Silvestri inserisce nel proprio programma anche Brunori Sas, Motta, Raphael Gualazzi, Elio Germano con Teho Teardo e Giovanni Guidi con Francesco Bearzatti. Un festival, che si svilupperà in diverse forme di attività culturali, sempre in linea con l’idea centrale del festival, ovvero l’immagine di un pubblico in movimento-teatri naturali. Particolarmente suggestive saranno le passeggiate letterarie sui monti dove gli scrittori passeggiando con il pubblico avranno modo di fare domande all’autore. Insomma, un format ricchissimo per tutti i gusti e tutti i palati.

Venerdì 31 luglio alle 21.30 lungo il centro storico di Sigillo a inaugurare la IV edizione di Suoni Controvento saranno le proiezioni immagini delle opere degli studenti dell’ Accademia di Belle Arti di Perugia. Domenica 2 agosto il primo grande evento. Alle 16.15 Pian di Spilli sarà suggestivo scenario per il concerto acustico di Brunori Sas, già sold out con mille persone garantite con tutti i distanziamenti necessari. Sabato 8 agosto alle 17.30 a Val di Ranco a Sigillo prenderà il via la presentazione del libro Vivere la musica. Affrontare gli ostacoli, i cattivi maestri e le folli regole del gioco di Motta, durante la quale il cantautore si cimenterà in canzoni in acustico. A dialogare con l’artista sarà il giornalista e critico musicale Danilo Nardoni. Domenica 9 agosto (ore 17.30) l’Eremo di Serrasanta a Gualdo Tadino accoglierà Face to Face, progetto che vede protagonisti Fabrizio Bosso alla tromba e Luciano Biondini alla fisarmonica. Il 13 agosto a Monte Sella a Cortigno (Norcia) tappa de La cosa giusta Tour 2020 di Daniele Silvestri, con il cantautore che sarà accompagnato dalla sua band. Il 22 agosto (ore 18.30) nello scenario dei vigneti della Cantina Arnaldo Caprai di Montefalco ad andare in scena sarà uno degli interpreti più noti del pop italiano e della musica jazz-soul, Raphael Gualazzi con una tappa del suo tour estivo. Il 23 agosto, invece, nelle vigne Terre Margaritelli di Torgiano protagonisti dell’appuntamento musicale saranno due delle figure più importanti del jazz italiano, Giovanni Guidi e Francesco Bearzatti. Il 29 agosto (21.15) alla Rocca Superiore di Assisi altro duo d’eccezione: Elio Germano e Teho Teardo porteranno in scena Viaggio al termine della notte liberamente tratto dal capolavoro di Louis-Ferdinand Céline, tra musiche e testi.

Nel rispetto della norme di sicurezza dettate dall’emergenza sanitaria da Covid 19, gli spettatori dovranno attenersi (http://suonicontrovento.com/modalitaccesso) per l’accesso e la partecipazione di ogni evento inserito nel programma di Suoni Controvento 2020. Il mancato rispetto di qualsiasi punto del regolamento e, in particolar modo il  mancato distanziamento interpersonale previsto, implicherà l’impossibilità a partecipare allo spettacolo o l’allontanamento dal luogo stesso.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist