‘Spello Splendens’.Tutta la magia degli antichi suoni del Natale

Written by on 24/12/2019

‘Spello Splendens’.Tutta la magia degli antichi suoni del Natale

24/12/2019

L'Ensemble Micrologus, protagonista dell'apertura della decima edizione di 'Spello Splendens'

SPELLO– Spello Splendens. Voci e suoni del Natale, il Festival di Musica medievale e tradizionale è pronto a tornare. Dal 28 dicembre e dal 3 al 6 gennaio, l’evento promosso dal Centro di Studi Europeo di Musica Medievale Adolfo Broegg curato dall’Associazione Musicale Micrologus e in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Spello, farà tappa al Teatro Subasio, alla Chiesa di Sant’Andrea e presso il Palazzo Comunale, per far scoprire la magia di particolari musiche, tradizionalmente legate alla Festa più attesa dell’anno. Una rassegna, che in questo 2019 si appresta a tagliare il traguardo della decima edizione proponendo, come sempre, un ricco programma di concerti, tutti gratuiti, dove le protagoniste sono le sonorità di antichi strumenti quali cornamuse, zampogne e ciaramelle.

Apertura d’eccezione sabato 28 dicembre alle ore 21 al Teatro Subasio con In Festa il concerto di musica medievale, sacra e profana per celebrare i trentacinque anni di attività dell’Ensemble Micrologus con la partecipazione di vari ospiti a sorpresa. Da non perdere, anche i concerti di musica antica in programma il 3 gennaio con Coro Cantoria Mevaniae di Bevagna, già graditi ospiti della scorsa edizione, con la Novena di Natale (alle ore 18.30 presso la Chiesa di Sant’Andrea) e i Trobadores, una giovane formazione di Assisi, con musiche e letture dedicate interamente al Natale come tempo di riflessione e di speranza (alle 21.15 nello stesso luogo). Spazio anche alla vocalità femminile con un duo d’eccezione, quello di Patrizia Bovi & Katerina Ghannudi, per scoprire il rapporto speciale tra madre e figlio, attraverso il canto delle ninne nanne tra antichità e tradizione orale (il 4 gennaio alle 18 all’Auditorium del Centro Studi Adolfo Broegg). Per la musica tradizionale, in questa X edizione, dal Molise, Christian Di Fiore, un giovane tra i più grandi virtuosi della zampogna, alla guida di Sinfonia Ensemble, il 4 gennaio, tra contrappunti classicheggianti e improvvisazioni jazzate; dal Veneto, il più importante e longevo gruppo della regione, i Calicanto, il 5 gennaio.

Infine, domenica 5 gennaio a partire dalle ore 16.30 da Piazza della Repubblica, per le vie del centro storico di Spello, torna il tradizionale appuntamento con Zampogne e Lenticchie, la passeggiata musicale con Piero Brega, Oretta Orengo e altri ospiti a sorpresa.

Numerose anche le iniziative collaterali quali stage, laboratori e la mostra di strumenti antichi Liuti e strumenti a corda dal Medioevo ai giorni nostri presso gli spazi del Centro Studi Adolfo Broegg aperta il 4 gennaio (la mattina dalle ore 10.30 alle 13 e il pomeriggio dalle 15.30 alle 19), il 5 e 6 gennaio (la mattina dalle 10.30 alle 13).

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist