Ricostruzione post sisma, in arrivo 29 milioni per le scuole comunali di Foligno

Written by on 22/10/2021

Ricostruzione post sisma, in arrivo 29 milioni per le scuole comunali di Foligno

Altri fondi riguarderanno per oltre 40 milioni di euro gli istituti superiori della città

22/10/2021

Il centro di Foligno

Il centro di Foligno

Sono in arrivo finanziamenti statali, nell’ambito delle risorse per la ricostruzione post sisma, per circa 29 milioni di euro che interessano 12 scuole comunali di Foligno. Altri fondi riguarderanno per oltre 40 milioni di euro gli istituti superiori della città. Lo riferisce una nota del Comune nella quale si spiega che si procederà con la demolizione e la successiva ricostruzione degli edifici scolastici e, dove possibile, gli stessi si realizzeranno accanto alle scuole che poi saranno demolite.

Scuola d’infanzia

Il solo adeguamento sismico riguarderà la scuola d’infanzia e primaria di Casenove e la scuola primaria di Sportella Marini (per l’immobile in cemento armato). Le altre saranno demolite e ricostruite. Sono la scuola d’infanzia Mameli; la scuola primaria Mameli; la scuola primaria Monte Cervino, Monte Rosa e Monte Bianco (anche la palestra); la scuola d’infanzia di Maceratola, la scuola d’infanzia di Pasciana; la scuola d’infanzia di Vescia; la scuola infanzia e primaria di via Fiume Trebbia; la scuola d’infanzia, prima e secondaria di primo grado di Colfiorito; la scuola prima di Sportella Marini (edificio in muratura); la palestra della scuola secondaria di primo grado di Belfiore.

Il sindaco Zuccarini

“A Foligno abbiamo l’occasione epocale di mettere in sicurezza per i prossimi cinquant’anni dodici scuole comunali – ha detto il sindaco Stefano Zuccarini – e rivendico a questa amministrazione la scelta di procedere alla demolizione ed alla ricostruzione di quello che è in pratica oltre un terzo del nostro patrimonio scolastico comunale, invece di procedere ad una semplice ristrutturazione”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist