IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

Perugia. 'Il Vespro della Beata Vergine' a San Pietro

Written by on 06/04/2017

Perugia. 'Il Vespro della Beata Vergine' a San Pietro

06/04/2017

PERUGIA- L’esecuzione di una delle pagine più emozionanti della musica antica, il Vespro della Beata Vergine di Claudio Monteverdi da parte del Concerto Italiano diretto da Rinaldo Alessandrini, sarà l’evento che caratterizzerà il tradizionale Concerto di Pasqua offerto dagli Amici della Musica di Perugia, nella cornice della Basilica di San Pietro. L’appuntamento, previsto per questo sabato 8 aprile alle ore 20.30 vedrà uno dei complessi tra i più autorevoli e dinamici per la riproposizione di musica vocale e strumentale del XVII – XVIII secolo (più volte ospite nel capolougo umbro), confrontarsi con un autentico capolavoro, composto nel 1610, una delle pagine più alte e commoventi del padre della musica moderna. Un’opera, che fu la prima a carattere sacro di Monteverdi, veramente complessa e articolata costituita da un’introduzione (una Missa a 6 voci a cappella), seguita da cinque salmi, un inno, e termina con due versioni alternative del Magnificat, l’una con sei parti strumentali e l’altra con il solo continuo. Una vera e propria ‘summa’ della sua sensibilità, dove è possibile ritrovare atmosfere già espresse in opere quali i Madrigali o L’Orfeo, che ha una dimensione cameristica, particolarmente adatta a luoghi raccolti, come la Basilica Palatina di Santa Barbara a Mantova, dove probabilmente fu eseguita per la prima volta. Da qui la scelta del Maestro Alessandrini, di impegnare, nel concerto di sabato sera, dieci cantanti accompagnati da tredici strumentisti, diversamente dalle tradizionali esecuzioni per orchestre barocche (senz’altro memorabile, quella degli English Baroque Soloists e del Monteverdi Choir, diretti da John Elliott Gardiner, sempre a San Pietro in una storica edizione della Sagra Musicale Umbra). Una monumentale opera, anello di congiunzione fra la spettacolarità barocca e la polifonia rinascimentale, che sarà magistralmente proposta da una delle formazioni italiane che, in questi ultimi venti anni, hanno rivoluzionato i criteri d’esecuzione della musica antica, in occasione del 450esimo anniversario della nascita del grande compositore.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist