Paolo Genovese presidente dell’Umbria Film Commission

Written by on 31/03/2021

Paolo Genovese presidente dell’Umbria Film Commission

L'organigramma della nuova Fondazione, presentato in video conferenza

31/03/2021

Paolo Genovese. nominato presidente dell'Umbria Film Commission

Paolo Genovese presidente dell'Umbria Film Commission

PERUGIA- Presentata ufficialmente oggi in una video conferenza stampa a Palazzo Donini a Perugia, l’Umbria Film Commission. Tra i soci della nuova Fondazione per la promozione della nostra regione come set per le produzioni cinematografiche e televisive, la Regione Umbria,  i Comuni di Perugia e Terni e l’Anci Umbria.

La Giunta regionale, ha deliberato subito per uno stanziamento importante di 1,5 milioni di euro per l’anno in corso, mentre con altra delibera a disposizione della Fondazione ci saranno altri 600 mila euro rivolti alla formazione professionale di figure tecniche della filiera.

A dirigere l’Umbria Film Commission, è stato chiamato il regista Paolo Genovese, affiancato da Lidia Vizzino (in rappresentanza della Regione), Maria Rosi (per l’Anci), Daniele Corvi (per il Comune di Perugia), Nicola Innocenti (per il Comune di Terni).

 

Uno strumento per lo sviluppo del territorio

“Non mi risparmierò in questo impegno – ha detto il presidente della neonata Fondazione- Abbiamo ora a disposizione uno strumento fondamentale per il territorio e per incrementare l’attività cinematografica, lavorando per attrarre produzioni in Umbria, una regione che ha tantissime risorse e che è un set naturale. I finanziamenti per questo sono importanti, così come la flessibilità nell’erogare servizi e la logistica legate al settore per rendere più facili le produzioni.

Occorre fare conoscere, inoltre, la straordinaria accoglienza umbra e  lavorare, con le istituzioni e gli amministratori comunali, perché grazie alle produzioni si possano esportare il nostro territorio, la cultura, il cibo, il paesaggio.

C’è il nostro impegno anche sul fronte della didattica, con l’obiettivo di realizzare  una scuola di cinema in Umbria che ci consentirebbe di  avere maestranze, tecnici e professionisti disponibili sul territorio. Altro obiettivo -ha concluso il presidente Genovese- è quello di realizzare un grande Festival di cinema, come appuntamento culturale e mezzo per far conoscere il territorio e le sue eccellenze”.

Alla videoconferenza è intervenuta anche Lucia Borgonzoni, sottosegretario al Ministero della Cultura, che ha parlato di una grande cosa fatta per l’Umbria ma anche per tutto il Paese. Insieme a lei, la presidente dell’Associazione italiana Film Commission, Cristina Priarone, e il presidente di Anica, Francesco Rutelli. Entrambi hanno sottolineato che le Film Commission e l’audiovisivo sono leve di sviluppo importanti che portano al territorio una evoluzione positiva con ricadute culturali, economiche, sociali e occupazionali.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist