IN ONDA

Nuova puntata di Mondo Migliore

Mondo Migliore

Storie di solidarietà, volontariato e carità

Tutti i mercoledì alle 17.05 e in replica il giovedì alle 11.05

condotto da Annalisa Marzano Il programma "Mondo migliore" vuole raccontare la bellezza e la creatività del volontariato e della carità, attraverso le storie di chi dedica la propria vita, anche solo per qualche ora a settimana, al farsi prossimo a chi vive in situazioni di povertà, bisogno, difficoltà. Incontri, testimonianze, iniziative e luoghi che ci parlano del grande lavoro di associazioni, movimenti, istituzioni, “opere-segno” Caritas e progetti di Sovvenire e 8xMille della Chiesa Cattolica. Ma non saranno solo le realtà ecclesiali a essere protagoniste del programma. Tutto ciò che si lega alla parola “solidarietà” sarà al centro del racconto.


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

Numeri da record per l’edizione 2018 di Umbria Jazz (AUDIO)

Written by on 23/07/2018

Numeri da record per l’edizione 2018 di Umbria Jazz (AUDIO)

23/07/2018

Un concerto a Umbria Jazz 2018

PERUGIA- Quella che si conclude è stata, senza dubbio, una delle edizioni di Umbria Jazz di maggior successo. I numeri presentati in conferenza stampa, parlano chiaro con 1,4 milioni di incasso da biglietti e merchandising per circa 35mila paganti, è stato raggiunto un grande risultato. Al contempo una conferma per un Festival recentemente oggetto di una legge che lo definisce manifestazione di interesse nazionale, e, ci permettiamo di aggiungere, internazionale. Un successo, anche dal punto di vista artistico, che è stato ribadito, al microfono di Enrico Tribbioli, dal Presidente della Fondazione di partecipazione Umbria Jazz Renzo Arbore

Dieci giorni di grande musica, dal 13 al 22 luglio, con oltre 500 artisti coinvolti in 250 eventi, da mezzogiorno a tarda notte. La festa inaugurale per gli 85 anni di Quincy Jones, i Massive Attack (che hanno avuto la meglio sul diluvio che si è abbattuto sulla città), la magia creata da David Byrne, sono stati i concerti di maggior successo all’Arena Santa Giuliana, per un totale di oltre 28.000 paganti complessivi per tutte le serate.

Il Teatro Morlacchi, dedicato al jazz più ortodosso negli appuntamenti pomeridiani e serali (con protagonisti quali il Devil Quartet di Paolo Fresu, il Roy Hargrove Quintet, Kurt Elling, il Billy Hart Quartet, Sergio Cammariere, la Mingus Big Band, Vijay Iyer Sextet), ha totalizzato, invece, presenze per oltre 4 mila spettatori. Notevole il successo anche per i concerti alla Sala Podiani della Galleria Nazionale dell’Umbria, dove è stato spesso necessario aggiungere posti, se non, come nel caso di Danilo Rea, replicare il concerto. La soddisfazione del Direttore artistico Carlo Pagnotta al microfono di Enrico Tribbioli.

Altro capitolo importante del lavoro di Umbria Jazz, anche per questa edizione le Clinics tenute in collaborazione con il Berklee College of Music di Boston che si svolgono a Perugia da trentatré anni, e il concorso organizzato insieme a Conad dedicato alla scoperta e alla valorizzazione dei nuovi talenti del jazz nostrano.

Come altrettanto meritevole di attenzione, la conferma del ruolo della Umbria Jazz Orchestra protagonista nella serata dedicata a Quincy Jones e in quella finale con Gregory Porter in Omaggio alla musica di Nat King Cole.

Al termine della conferenza stampa, è stato comunicato che Umbria Jazz andrà in trasferta all’estero, in Cina dal 1 al 7 ottobre e in Brasile ad aprile del prossimo anno, con il compito di promuovere la musica ed i musicisti italiani e nello stesso tempo il turismo e le eccellenze della Regione Umbria. Infine, è stato dato appuntamento ai prossimi impegni di Umbria Jazz : l’edizione invernale ad Orvieto, dal 28 dicembre al 1 gennaio; Umbria Jazz Spring #2 a Terni; l’edizione estiva a Perugia dal 12 al 21 luglio 2019.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist