Nel segno di Rossini prosegue a Montone il Festival delle Nazioni

Written by on 26/08/2018

Nel segno di Rossini prosegue a Montone il Festival delle Nazioni

26/08/2018

Gioacchino Rossini

MONTONE – Rossini: l’arte del canto, è il titolo del concerto in scena lunedì 27 agosto alle ore 21 nella Chiesa di San Francesco a Montone, nell’ambito 51esima edizione del Festival delle Nazioni. Dopo l’inaugurazione svoltasi alla Chiesa di San Domenico di Città di Castello, che ha visto protagonista la Filarmonica Rossini di Pesaro diretta da Donato Renzetti eseguire alcune sinfonie operistiche (da Il signor Bruschino, Torvaldo e Dorliska, La Cenerentola, Semiramide e La gazza ladra) e le due celebri suite di Benjamin Britten ispirate alle musiche di Gioacchino Rossini, prosegue l’omaggio della rassegna in occasione del centocinquantesimo della morte del compositore pesarese.

Adesso, è la volta delle voci selezionate dai prestigiosi Concorsi Comunità Europea indetti dal Teatro Lirico Sperimentale Adriano Belli di Spoleto, proporre al pubblico del Festival delle Nazioni alcuni celeberrimi estratti della produzione rossiniana, appartenenti sia al genere buffo che a quello serio e semiserio. Un programma, che si aprirà con pagine da due lavori di ispirazione sacra Crucifixus dalla Petite Messe Solennelle e Cujus animam dallo Stabat Mater risalenti all’ultima fase creativa e esistenziale dell’autore, il quale, dopo il successo ottenuto con il Gugliemo Tell, abbandonò il teatro musicale per dedicarsi unicamente alla musica religiosa e cameristica. A seguire, brani dalla produzione operistica, quali Non si dà follia maggiore da Il turco in Italia, Cruda sorte, amor tiranno dall’Italiana in Algeri, Là del ciel nell’arcano profondo e Sventurata! Mi credea dalla Cenerentola, Se il mio nome saper voi bramate dal Barbiere di Siviglia. A chiudere il programma, Bel raggio lusinghier da Semiramide, l’ultima opera composta da Gioacchino Rossini per i palcoscenici italiani.

Ad eseguire il concerto saranno le voci dei soprani Miryam Marcone, Zdislava Bočková, Emanuela Sgarlata e Noemi Umani, il mezzosoprano Daniela Nineva, i tenori Alessandro Fiocchetti e Emanuel Bussaglia, il basso Giordano Farina,  accompagnati al pianoforte da Andrea Barbato e Azzurra Romano.

 

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist