IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

Commissione antimafia Umbria, al lavoro per il contrasto al crimine organizzato

Written by on 18/01/2023

Commissione antimafia Umbria, al lavoro per il contrasto al crimine organizzato

Ascoltato il prof. Carloni sulla proposta di legge regionale: "La mafia esiste ancora, ma si nasconde nelle pieghe dell'economia"

18/01/2023

La scorsa settimana, la Commissione d’inchiesta antimafia dell’Assemblea legislativa, presieduta da Eugenio Rondini, ha ascoltato in audizione il professor Enrico Carloni, ordinario di diritto amministrativo dell’Università di Perugia, dipartimento Scienze politiche, sulla proposta di legge che prevede misure per l’attuazione coordinata delle politiche regionali a favore del contrasto e prevenzione del crimine organizzato e mafioso, nonché per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile. Il prof. Carloni, che dirige il Centro Studi Legalità e partecipazione (LEPA) al dipartimento di Scienze politiche e che anche componente esterno della Commissione antimafia del Comune di Perugia è stato ascoltato in merito al testo della nuova legge. Un testo definito “abbastanza ambizioso e di nuova generazione rispetto alla legge precedente, di cui va rafforzata forse l’organicità”. “Credo che il tentativo che debba essere fatto – ha detto in commissione – è di renderla per quanto possibile realmente operativa, perché spesso il limite di queste leggi, anche nelle altre regioni, è quello di rimanere sulla carta come ottima presentazione di intenti ma poi non avere le gambe per procedere. Queste leggi regionali moderne hanno un difetto di impostazione: è ben curato l’aspetto culturale della promozione della legalità, ma bisogna trovare meccanismi per renderlo operativo, dai corsi sulla legalità all’Università e nelle scuole al sostegno alle tesi di laurea, se no c’è il rischio che rimangano disposizioni vuote, quando non è chiara la dotazione economica. Necessario anche coinvolgere maggiormente l’Università”. Fra gli aspetti esaminati nell’audizione anche quello della formazione sul personale pubblico. “Una leva importante – ha detto Carloni – per riconoscere i fenomeni corruttivi e articolare una risposta efficace, ma dovrebbe essere estesa al tema del contrasto alla criminalità e anche alla gestione dei beni sequestrati. Dopo l’arresto di Matteo Messina Denaro, che ha riacceso i riflettori sul tema della mafia, il prof. Carloni, ospite della trasmissione Xl News di Umbria Radio, ha parlato di come il fenomeno non sia esente in Umbria: “La mafia è nascosta ma tende ad operare sempre più sottotraccia infiltrandosi nell’economia, anche approfittando di momenti di crisi e di fasi di grande spese pubbliche, come quella che viviamo in questa stagione”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist