IN ONDA

Nuova puntata di Mondo Migliore

Mondo Migliore

Storie di solidarietà, volontariato e carità

Tutti i mercoledì alle 17.05 e in replica il giovedì alle 11.05

condotto da Annalisa Marzano Il programma "Mondo migliore" vuole raccontare la bellezza e la creatività del volontariato e della carità, attraverso le storie di chi dedica la propria vita, anche solo per qualche ora a settimana, al farsi prossimo a chi vive in situazioni di povertà, bisogno, difficoltà. Incontri, testimonianze, iniziative e luoghi che ci parlano del grande lavoro di associazioni, movimenti, istituzioni, “opere-segno” Caritas e progetti di Sovvenire e 8xMille della Chiesa Cattolica. Ma non saranno solo le realtà ecclesiali a essere protagoniste del programma. Tutto ciò che si lega alla parola “solidarietà” sarà al centro del racconto.


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

Incidenti stradali, in crescita nell’ultimo anno in Umbria

Written by on 02/12/2022

Incidenti stradali, in crescita nell’ultimo anno in Umbria

Secondo i dati Istat diffusi dall'Aci, nel 2021 è aumentato il numero dei morti e dei feriti. "Commentare non basta, bisogna fare qualcosa" dice il presidente dell'Automobile club di Perugia, Ruggero Campi

02/12/2022

dati incidenti stradali in umbria

Un incidente stradale

Incidenti stradali in crescita nell’ultimo anno in Umbria: secondo i dati Istat diffusi dall’Aci regionale, nel 2021 è aumentato il numero dei morti e dei feriti rispetto al 2020. Oltre duemila, sono stati gli incidenti che si sono verificati lo scorso anno rispetto ai 1699 del 2020 (+17,8%), cinquantatre i decessi a fronte dei quarantacinque dell’anno precedente (+17,8) e 2679 i contusi contro i 2268 del 2020 (+18,1%).

L’incidentalità rimane alta nelle aree maggiormente abitate e nei principali assi della rete stradale regionale, anche se gli incidenti più pericolosi si verificano nei centri minori.

Il 64,7 per cento degli incidenti stradali in Umbria si è verificato su strade urbane provocando oltre il cinquantasei per cento dei morti (trenta) e il sessantuno per cento dei feriti (1635).

Per quello che riguarda la provincia di Perugia, nel 2021 si conferma un andamento in linea con quello regionale con l’aumento di incidenti, morti e feriti sulle strade rispetto all’anno precedente.

In particolare, sono stati 1457 i sinistri, duecentotrentasei in più rispetto al 2020, quarantacinque morti (nove in più) e 1947 feriti contro i 1670 dello scorso anno (duecentosettasette in più).

Aumenta in Umbria l’incidenza degli utenti vulnerabili per età deceduti in incidente stradale, attestandosi su un valore superiore alla media italiana (sessantasei per cento contro 43,9 per cento).

Le cause degli incidenti

Da maggio a settembre, in coincidenza con la riapertura di molte attività e del periodo di maggiore mobilità per le vacanze, si è verificato il cinquantuno per cento del totale degli incidenti, in cui sono decedute trentasette persone e ne sono rimaste ferite 1354. L’ottanta per cento dei sinistri ha avuto luogo tra le 8 e le 20, ma l’indice di mortalità più elevato si è registrato tra le 4 e le 5 del mattino e quasi il quaranta per cento degli incidenti notturni si è verificato il venerdì e il sabato, con il sabato che detiene il valore più elevato di mortalità degli incidenti notturni. Guida distratta, velocità troppo elevata e mancato rispetto delle regole di precedenza sono le principali cause di incidente, mentre la tipologia più diffusa è lo scontro frontale-laterale seguito da tamponamento, mentre la fattispecie più pericolosa è l’urto con ostacolo accidentale.

“Continuiamo a constatare -spiega Ruggero Campi, presidente dell’Aci di Perugia- che la situazione peggiora. Senz’altro la ripresa della mobilità dopo il Covid, ha influito, però il nodo fondamentale è che strada vogliamo prendere. È ora di capire perché succedono queste cose: la prima causa degli incidenti stradali è la distrazione, e mi viene subito in mente il maledetto telefonino di cui si fa un uso improprio alla guida nonostante vetture modernissime. L’altro aspetto, è lo stato disastroso della nostra rete stradale”.

 

 

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist