IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

  • 20:30

#IJF23, conclusa l’edizione 2023 del Festival del Giornalismo di Perugia

Written by on 26/04/2023

#IJF23, conclusa l’edizione 2023 del Festival del Giornalismo di Perugia

Gli organizzatori: "Edizione strepitosa. IJF considerato osservatorio privilegiato su media e informazione"

26/04/2023

Festival del Giornalismo: foto evento Mariupol

Foto evento Mariupol

‘È stata un’edizione strepitosa. Al di la dei numeri di affluenza che hanno forse superato nell’ordine delle migliaia quelli pre-pandemici, si è consolidata la presenza predominante di pubblico e ospiti dall’estero che considerano il Festival Internazionale del Giornalismo un osservatorio privilegiato su media e informazione. Un evento come questo aperto a tutti, gratuito, con una concentrazione di speaker di questa caratura è una realtà unica al mondo in questo settore e ne andiamo veramente fieri’’. Questo il bilancio tracciato da Arianna Ciccone e Chris Potter organizzatori del Festival Internazionale del Giornalismo a conclusione dell’edizione 2023.  Cinque giorni, dal 19 al 23 aprile, in cui Perugia ha ospitato 500 speaker da tutto il mondo, impegnati in 200 eventi in programma nei luoghi simbolo della città. Al centro degli incontri i grandi temi della contemporaneità – guerre, clima, migrazioni, diritti, tecnologia, nuove frontiere del giornalismo, sicurezza, lavoro, scuola, memoria – e sempre con le voci più autorevoli del giornalismo, del mondo accademico, della scienza. Tra i temi anche i giovani e il mondo del lavoro: venerdì 21 aprile, Angelini Industries – gruppo multisettoriale italiano presente in 21 Paesi nei settori della salute, tecnologia industriale e largo consumo – presente al Festival, ha organizzato un dibattito dal titolo “Andiamo a comandare: giovani che ce la stanno facendo oggi tra media, internet e aziende”. A moderare l’incontro Valerio Temperini, Professore Associato presso il Dipartimento di Management dell’Università Politecnica delle Marche e direttore del CRISMAT (Centro di ricerca e servizi interdipartimentale per le innovazioni e le metodologie applicate al terzo settore), che, insieme agli ospiti del panel del Festival – l’imprenditrice Marta Basso, Daniele Francescon, cofondatore di Serenis e Filipe Vieira, responsabile della Business Unit PM per Austria e Ungheria di Angelini Pharma –  è stato ospite della trasmissione XL News di Umbria Radio.

La voce delle istituzioni

“In questi giorni abbiamo vissuto una Perugia speciale, sempre più bella e internazionale con le sue strade e piazze piene, percorse da migliaia di persone provenienti da ogni parte del mondo”, ha sottolineato il sindaco di Perugia Andrea Romizi. “Una Perugia che sa accogliere. Perugia ancora protagonista. Perugia che in queste giornate è diventata capitale globale dell’informazione – ha commentato la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei che ha ha trovato “di grande interesse e attualità i temi trattati. È questa la città che ci piace, è questo lo spirito che ci contraddistingue – ha aggiunto la presidente invitando tutti all’edizione 2024 che si terrà dal 17 al 21 aprile -. Ancora una volta il Festival del Giornalismo fa registrare numeri straordinari di pubblico nazionale ed internazionale. Così come straordinari sono stati gli ospiti che hanno caratterizzato questa edizione e altrettanto straordinaria la promozione che si è fatta di Perugia e dell’Umbria in tutto il mondo” ha concluso Tesei che ha parlato della “scelta della Regione di contribuire convintamente alla realizzazione della manifestazione si è rivelata vincente e perfettamente in linea con quella che è la nostra visione, vale a dire sostenere ed essere al fianco di grandi eventi in grado di dare prestigio e aumentare la capacità attrattiva di un territorio come il nostro che dopo la pandemia ha ripreso ad ospitare turisti da tutta Europa e non solo. Così come vincente è stata la scelta di rilanciare e rendere funzionale l’aeroporto internazionale dell’Umbria che anche in questa occasione ha dimostrato, facendo registrare ottimi numeri, la sua grande e strategica utilità. Grazie e complimenti agli organizzatori e a tutti coloro che hanno permesso questo ennesimo successo del Festival”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist