IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

Città di Castello, donna uccisa in casa: un uomo finisce in manette

Written by on 20/11/2023

Città di Castello, donna uccisa in casa: un uomo finisce in manette

Vittima fu Marielle Soethe, settantenne cittadina tedesca residente da molti anni nell'alta Valle Tiberina, a Citerna

20/11/2023

Una pattuglia dei carabinieri

Una pattuglia dei carabinieri

E’ avvenuto all’esito di una violenta aggressione anche di natura sessuale l’omicidio di Marielle Soethe, tedesca di 70 anni, uccisa nella sua abitazione di Citerna. Delitto per il quale i carabinieri hanno arrestato lunedì un romeno cinquantenne che, in base alla ricostruzione fornita dalla Procura di Perugia, conosceva la vittima, sua vicina di casa e sarebbe entrato nell’appartamento con il suo consenso.

L’allarme di una amica

La donna, il primo dicembre di un anno fa, era stata trovata morta all’interno della propria abitazione dai carabinieri di Citerna, allertati da una sua amica preoccupata dal fatto che tutti i tentativi di contattarla, da più giorni, fossero stati vani. Era a terra nella camera da letto, con – sottolineano gli inquirenti – “evidenti tracce” di una brutale aggressione. Dagli accertamenti dei carabinieri della sezione investigazioni scientifiche di Perugia e del Risa di Roma, insieme al medico legale, è emerso che l’omicidio era stato compiuto il 25 novembre. Sono state quindi repertati “elementi indizianti”, compresi delle tracce biologiche che, insieme ad altri elementi hanno portato all’arresto.

Verifiche documentali

Quella che è definita la particolare efferatezza del delitto e la mancanza di effrazione e l’anomala chiusura delle persiane della casa, hanno portato gli investigatori a ritenere che vi fosse un rapporto di conoscenza fra la vittima e l’omicida e che quest’ultimo potesse essere anch’egli della zona. Ipotesi che ha trovato riscontro anche nelle valutazioni espresse dai profilers del Ris. Attraverso verifiche documentali, escussione di soggetti vicini alla vittima, anche per rapporti di tipo economico, gli investigatori hanno progressivamente ristretto il campo delle ipotesi. Nonostante le difficoltà correlate alla grande riservatezza che contraddistingueva la vita privata della tedesca e quelle di penetrare un contesto sociale “particolarmente chiuso” – riferisce sempre la procura – è stato individuato il vicino di casa della donna quale “figura di particolare interesse”. L’indagato è stato condotto nella casa circondariale di Perugia, a Capanne,  e sottoposto ad interrogatorio del gip.

Il sindaco Paladino

Ringraziamenti al lavoro delle forze dell’ordine sono arrivati dal sindaco di Citerna Enea Paladino che ha voluto sottolineare come “per una comunità come la nostra, abituata alla tranquillità della vita nel nostro territorio, un delitto di questo tipo è stato particolarmente angosciante. La competenza e la riservatezza con la quale gli inquirenti hanno operato è stata particolarmente apprezzata”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist