IN ONDA

Nuova puntata di Mondo Migliore

Mondo Migliore

Storie di solidarietà, volontariato e carità

Tutti i mercoledì alle 17.05 e in replica il giovedì alle 11.05

condotto da Annalisa Marzano Il programma "Mondo migliore" vuole raccontare la bellezza e la creatività del volontariato e della carità, attraverso le storie di chi dedica la propria vita, anche solo per qualche ora a settimana, al farsi prossimo a chi vive in situazioni di povertà, bisogno, difficoltà. Incontri, testimonianze, iniziative e luoghi che ci parlano del grande lavoro di associazioni, movimenti, istituzioni, “opere-segno” Caritas e progetti di Sovvenire e 8xMille della Chiesa Cattolica. Ma non saranno solo le realtà ecclesiali a essere protagoniste del programma. Tutto ciò che si lega alla parola “solidarietà” sarà al centro del racconto.


Info and episodes

Dimensionamento della rete scolastica per l’anno 2024/2025

Written by on 29/12/2023

Dimensionamento della rete scolastica per l’anno 2024/2025

Un piano in linea con le direttive nazionali e armonizzato alle esigenze dei territori

29/12/2023

rete scolastica

L'interno di un'aula scolastica

La Giunta regionale dell’Umbria su proposta dell’assessore all’Istruzione, Paola Agabiti, ha approvato l’atto relativo al dimensionamento della rete scolastica per l’anno 2024/25.

“Abbiamo raggiunto un primo risultato importante -ha detto l’assessore- condividendo il percorso con i territori, i Comuni, le Province, l’Ufficio scolastico regionale per l’Umbria e con un’interlocuzione costante con il Ministero dell’Istruzione, in particolare con il sottosegretario Paola Frassinetti, che ringraziamo per la grande attenzione dimostrata. L’intervento deriva da una norma nazionale di riforma del sistema scolastico che fa capo ad una stringente indicazione europea nell’ambito delle misure del Pnrr.

Si tratta, di una riorganizzazione amministrativa che non prevede la chiusura di istituti e plessi, ma solo la ridefinizione del numero dei dirigenti scolastici, superando l’istituto della reggenza e gli effetti che produce in termini di mancanza di adeguata pianificazione dell’offerta scolastica.

Questo, per conformare le singole autonomie all’andamento anagrafico decrescente della popolazione studentesca che interessa anche l’Umbria, con un calo della popolazione studentesca (da 3 a 18 anni) che passerà, come emerge dai dati Istat, dagli attuali 115.024 alunni ai 107.929 del 2026”.

Gli istituti interessati al dimensionamento della rete scolastica per l’anno 2024/2025

a) nuovo Istituto comprensivo Todi–Massa Martana, derivante dall’Istituto comprensivo Massa Martana A. Ciuffelli, in reggenza, e dalla Direzione didattica di Todi, proposta avanzata dalla Provincia di Perugia, a conclusione del percorso di partecipazione territoriale

b) Istituto Omnicomprensivo J. Orsini di Amelia, in reggenza – Direzione didattica J. Orsini di Amelia, proposta avanzata dalla Provincia di Terni

d) Istituto Comprensivo L. Da Vinci di San Giustino in reggenza – Direzione didattica F. T. Bufalini di San Giustino, proposta ampiamente condivisa al Tavolo 112;

f) nuovo Istituto comprensivo Assisi 1 e per ciechi, derivante dall’istituto comprensivo Assisi 1 e dall’Istituto comprensivo per ciechi, in reggenza, proposta ampiamente condivisa al Tavolo 112.

“Il lavoro svolto in questi mesi -conclude l’assessore- garantisce nelle quattro aree interessate continuità nella conservazione, rilancio e valorizzazione di tutte le scuole che raggiungono così in termini di iscritti una dimensione ottimale, rispetto agli andamenti della popolazione studentesca”.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist