Dedicata al Viaggio la IV edizione del Festival ‘ARS Contemporanea’

Written by on 23/07/2020

Dedicata al Viaggio la IV edizione del Festival ‘ARS Contemporanea’

23/07/2020

CASTIGLIONE DEL LAGO- E’ dedicata al Viaggio la quarta edizione Festival ARS Contemporanea, la rassegna tra incontri e convivialità dedicata alla letteratura, al teatro e al cinema ideata e diretta dall’autore, attore e regista Gianluca Brundo. Tre giornate dal 24 al 26 luglio in sicurezza, nel pieno rispetto delle regole di distanziamento dettate dall’emergenza sanitaria da Covid 19, in cui anche quest’anno il borgo di Castiglione del Lago farà da scenario a momenti di approfondimento e confronto e a spettacoli di qualità.

“Il tema di questa quarta edizione di ARS Contemporanea -spiega il direttore artistico Gianluca Brundo- diventa ancor più significativo in questo anno drammatico, segnato dalla pandemia. Un viaggio intenso in senso ampio. Un viaggio fisico ma anche alla conquista di una libertà profonda. Viaggeremo con la vista, con l’udito e con la fantasia, in tre giorni in cui storie di genere diverso, fra risate, riflessione e commozione, ci porteranno lontano alla scoperta della meraviglia del mondo, per tornare più presenti e consapevoli”. 

Tra gli appuntamenti, tutti i giorni alle ore 19 nei Giardini della Rocca Medievale, il Caffè Contemporaneo, incontri-interviste con autori, attori, musicisti, con ospiti a sorpresa in collaborazione con la Bertoni Editore e Libri Parlanti Book & Coffee. Venerdì 24 con inizio alle 21.30 al Teatro della Rocca Medievale lo spettacolo, in prima nazionale, Lo ammetto, ho tentato di essere felice tratto dall’omonimo libro di Gianluca Brundo, che ne è anche interprete per la regia di Manfredi Rutelli. Sabato 25, alla stessa ora , proiezione della web serie In famiglia all’improvviso alla presenza del regista ed interprete Christian Marazziti e del popolare attore Maurizio Mattioli,  a cui verrà consegnato il Premio ARS Contemporanea – Vivo Umbria. La storia, si sviluppa in dieci episodi che raccontano con leggerezza e ironia, tra dramma e commedia ma non senza momenti di commozione e riflessione, l’impatto della malattia nella vita di una famiglia. Domenica 26, la Compagnia Manni-Ossoli presenterà, invece, Storie di Ulisse, spettacolo con musica dal vivo, che porterà il pubblico nel mito del Viaggio per eccellenza, quello dell’eroe cantato da Omero. 

Abbiamo lavorato a questa edizione con grande impegno ed amore -aggiunge Gianluca Brundo- nonostante tutte le difficoltà che conosciamo bene, nella speranza di poter lasciare un piccolo segno in ognuno di voi, di appassionarvi, divertirvi, fornire un argomento di riflessione. Al festival, nato come una scommessa nel 2017, in questi anni sono tanti artisti che hanno lasciato la loro testimonianza al nostro pubblico. ARS Contemporanea è una grande famiglia, dove gli artisti si sentono a casa e parlano in maniera ancora più sincera del solito”


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist