IN ONDA

PROSSIMO PROGRAMMA

  • 20:30

GIORNALE RADIO

Covid, continua in Umbria la crescita dei ricoverati negli ospedali

Written by on 19/12/2021

Covid, continua in Umbria la crescita dei ricoverati negli ospedali

Stabili i pazienti delle terapie intensive e il tasso di positività dei test. Forte crescita dei contagi secondo l'andamento epidemiologico settimanale.Somministrate 1.347.116 dosi di vaccino

19/12/2021

Covid

Torna a crescere in Umbria il numero dei ricoverati in ospedale

Non si ferma la crescita dei ricoverati Covid in Umbria: in base ai dati pubblicati dalla dashboard del portale della Regione, aggiornato a domenica 19 dicembre, sono al momento sessantatre (tre in più rispetto all’ultima rilevazione).  Erano cinquantadue, lo stesso giorno  della scorsa settimana.

Restano stabili, invece, a otto i posti occupati nei reparti di terapia intensiva.

Nell’ultimo giorno sono emersi trecentocinquantasei nuovi positivi e ventinove guariti. Non vengono segnalati nuovi morti  a causa del virus.

Gli attualmente positivi sono ora 3.753 (ventisette in più rispetto a ieri).

Analizzati 3.221 tamponi e 9.699 test antigenici, con un tasso di positività al Covid sul totale del 2,75 per cento (era 2,78 per cento nella precedente accertamento).

Andamento epidemiologico dell’ultima settimana

L’andamento dell’epidemia in Umbria registra una forte crescita dei contagi nelle ultime settimane, complessivamente 1207 nuovi casi dal 3 al 16 dicembre, 800 nella scorsa settimana e 1407 in questa.

L’impennata di casi ha portato a 3154 il numero dei soggetti attualmente positivi nella nostra regione. L’ultimo dato registrato, riferito a giovedì 16 dicembre, è quello con l’incremento maggiore, con 368 nuovi casi, oltre 100 in più rispetto al giorno precedente.

Tale scenario desta molta preoccupazione anche alla luce del presumibile aumento dei ricoveri ospedalieri che generalmente segue all’aumento di casi accertati.

L’appello dell’assessore alla Salute, Coletto

“Rivolgo un appello a tutti i cittadini umbri che hanno sempre mostrato grande responsabilità -sottolinea l’assessore regionale alla Salute e alle Politiche sociali Luca Coletto- affinché in vista del periodo natalizio mantengano alta l’attenzione sui comportamenti individuali e collettivi, riducendo il più possibile i momenti di aggregazione in luoghi chiusi, soprattutto in presenza di soggetti non ancora vaccinati. In particolare, i giovani, che in questo momento sono i più esposti al contagio, durante le prossime vacanze sono chiamati ad evitare assembramenti e ad usare le mascherine anche all’aperto, ove è obbligatorio, preferibilmente le FP2 che garantiscono una protezione maggiore dal virus”.

Somministrate 1.347.116 dosi di vaccino anti Covid

Alle ore 8 di domenica 19 dicembre risultano somministrate 1.347.116 dosi di vaccino in Umbria (+1.256, erano 1.345.860 alle ore 8 di sabato 18 dicembre), pari all’82,01% delle dosi disponibili (1.642.700, +68.541). Ciclo vaccinale completo per 693.446 persone (+552), pari all’80,36% della popolazione avente diritto. Prima dose per 703.060 soggetti (+603) pari all’81,49% della popolazione avente diritto. Terza dose per 211.487 soggetti (+5.858), pari al 23,93% della popolazione avente diritto.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist