IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

Bilancio molto positivo il 53esimo Festival delle Nazioni

Written by on 19/09/2020

Bilancio molto positivo il 53esimo Festival delle Nazioni

19/09/2020

CITTA’ DI CASTELLO- Il 53esimo Festival delle Nazioni, traccia il bilancio del cartellone appena concluso con l’ultimo degli eventi collaterali, il concerto svoltosi venerdì 18 settembre in Piazza dell’Archeologia a Città di Castello, che ha visto protagonista Vinicio Capossela. Un risultato molto positivo per la manifestazione, quest’anno dedicata alla Russia, come è stato ricordato nel corso della conferenza stampa di chiusura dal presidente Leonardo Salcerini e dal direttore artistico Aldo Sisillo, insieme al sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta. Incontro, che è stato anche l’occasione per annunciare il tema che caratterizzerà il Festival nel 2021, vale a dire la civiltà musicale dei Paesi scandinavi.

“Il 53esimo Festival delle Nazioni quest’anno ha vinto una sfida -ha dichiarato il direttore artistico Aldo Sisillo- perché ha creduto nell’idea di ricominciare a vivere dei momenti musicali collettivamente, e non solo in streaming o da remoto: vivere la musica insieme è un momento fondante delle nostre relazioni sociali, che crea identità e senso di comunità. I Paesi scandinavi, sono una assoluta novità per il Festival delle Nazioni: l’anno prossimo aggiungeremo quindi una sfida a un’altra sfida, sempre con l’ottica di dare, della Nazioni ospite, un panorama musicale più ampio possibile, che non si limiti a indagare le migliori istanze di ambito classico e tradizionale, ma che arrivi anche a presentare le novità di quelle culture musicali anche dal punto di vista del pop”.

Alla conferenza stampa di chiusura del 53esimo Festival delle Nazioni ha fare gli onori di casa, il presidente Leonardo Salcerini.

“Voglio ringraziare -ha detto- tutti coloro che, dando prova di un forte attaccamento al Festival delle Nazioni, hanno dato vita all’edizione di quest’anno. Ed è un ringraziamento sincero perché quello che sono riusciti a fare è stato davvero degno di rilievo. È stato molto significativo il risultato qualitativo, ma anche in termini di numeri abbiamo avuto molte soddisfazioni: penso al successo del concerto di Vinicio Capossela, che ha fatto registrato il sold out inaugurando la neoriqualificata Piazza dell’Archeologia, tra più affascinanti di Città di Castello. Ma penso anche al programma artistico nella sua interezza, che è stato bellissimo, seppur non completamente realizzato a causa delle difficoltà dettate dall’emergenza sanitaria da Covid 19: l’auspicio è di poter recuperare alcuni degli appuntamenti più significativi in un prossimo futuro”.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist