Al via la Stagione concertistica dell’Associazione ‘Araba Fenice’

Written by on 13/11/2018

Al via la Stagione concertistica dell’Associazione ‘Araba Fenice’

13/11/2018

TERNI- All’insegna di Tanti Stili, un unico Spettacolo, torna la Stagione concertistica organizzata dall’Associazione Culturale Araba Fenice. Un calendario ricco di eventi musicali classici e non solo, anche quest’anno dedicati in buona parte al pianoforte, come sempre definito dagli organizzatori imprescindibile, travolgente, appassionante. Dallo swing al Tango Nuevo, dal ‘700 di Bach e Vivaldi, all’800 con il grande Romanticismo europeo, senza trascurare il ‘900 con l’Impressionismo francese, nei dodici appuntamenti, in programma da questo fine settimana alla prossima metà di marzo, tra Guardea, Terni ed Amelia.

Tanti stili diversi fra di loro, ma egualmente trascinanti e coinvolgenti, che verranno esplorati da pianisti e musicisti talentuosi dall’esperienza internazionale.

Giunta alla sua XXII edizione, la Stagione dell’Associazione Araba Fenice sarà inaugurata sabato 17 novembre alla Sala consiliare di Guardea (in replica a Terni il giorno successivo all’Auditorium Gazzoli) con avvio alle 17.30, dal pianista Andrea Trovato assieme al Quintetto di fiati Solitaire Ensemble in Manhattan Suite, concerto dedicato all’esecuzione dell’intramontabile Rhapsody in Blue di George Gershwin e a brani travolgenti di Dizzy Gillespie e Duke Elington. Doppio appuntamento, anche la settimana seguente il 24 e 25 novembre, sempre a Guardea e Terni, con il Tango Nuevo di Astor Piazzolla proposto dal Duo composto dal fisarmonicista Endrio Luti e dal pianista Federico Rovini. Uno dei più talentuosi pianisti giovani italiani che a soli venti anni,ha già ricevuto grandi elogi dalla critica e dal pubblico Axel Trolese, sarà il il protagonista del recital dedicato ad opere di Ravel, Clementi e Brahms in programma sabato 15 dicembre a Guardea e a Terni domenica 16 dicembre. Concerto di Natale a Guardea il 22 dicembre, con il Duo Paolo Zampini al flauto e Primo Oliva al pianoforte, in Il ritmo dei Sogni concerto dedicato alla Bolling Suite e ad alcune delle più belle colonne sonore di Ennio Morricone.

Il nuovo anno, si aprirà domenica 20 gennaio all’Auditorium Gazzoli di Terni con Romantische Strasse, un percorso attraverso musiche di autori quali Chopin, Liszt, Schubert e Schumann eseguite dall’affermato pianista ternano cresciuto musicalmente all’Istituto Briccialdi, Luca Monti. Il 3 febbraio, appuntamento speciale con protagonista la voce del soprano Edita Randovà accompagnata dall’Orchestra Talenti d’Arte (diretta da Diego Terreni) e dal pianoforte di Moira Michelini in un programma musiche di Bach, Vivaldi e Mozart. Russia e America, note di un viaggio sarà, invece, il titolo del concerto che il 17 febbraio, vedrà il Pitros Duo, formato da Luigi Santo alla tromba e Daniela Gentile al pianorforte, mettere a confronto pagine di Bernstein, Gershwin e Peskin. Un altro Duo sarà ospite domenica 3 marzo, Alessandro Crosta al flauto e Nadia Testa al pianoforte con Il Volo : musiche dal mondo dedicato ad opere di compositori poco conosciuti come, Schoonenbeek, Diniku, Moniuzsko e Gimenez.

A chiudere la XXII Stagione dell’Associazione Araba Fenice, il concerto-spettacolo dal titolo Come in un film, la musica libera la fantasia, domenica 17 marzo al Gazzoli di Terni. Un ultimo appuntamento attraverso celebri colonne sonore eseguite dall’Orchestra da Camera Talenti d’Arte (diretta dal giovane Emanuele Stracchi) e dal pianoforte di Moira Michelini, e parole tratte dai dialoghi cinematografici e da brani della letteratura, proposte dall’attore ternano Stefano de Majo.

Infine, ad aprile in collaborazione con il Comune di Amelia dedicato alla locale sezione dell’AUCC, anche quest’anno si svolgerà il consueto Concerto di Primavera presso Palazzo Petrignani, con un programma al momento in via di definizione.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist