IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

Ai Giardini Carducci, ‘C’era una volta Rossini, anzi, due…’

Written by on 01/09/2018

Ai Giardini Carducci, ‘C’era una volta Rossini, anzi, due…’

01/09/2018

Gioacchino Rossini

PERUGIA- Un progetto originale tra narrazione e musica, in occasione delle celebrazioni dei centocinquant’anni dalla morte di Gioacchino Rossini, conclude questa domenica 2 settembre alle ore 6.30, la terza edizione de I Concerti dell’Alba. La rassegna promossa da UmbriaEnsemble con il patrocinio del Comune di Perugia, inserita tra le iniziative del cartellone di eventi estivi Destate la Notte nel suggestivo scenario, in perfetto equilibrio tra bellezza naturalistica e monumentale, dei Giardini Carducci del capoluogo umbro, anche quest’anno ha incontrato il favore del pubblico nonostante il non comodo orario.

Ultimo appuntamento, con l’iniziativa, come dicevamo, sarà con C’era una volta Rossini, anzi, due… percorso inedito in cui gli archi di UmbriaEnsemble (Angelo Cicillini e Cecilia Rossi al violino, Luca Ranieri alla viola, Maria Cecilia Berioli al violoncello), assieme alla voce recitante di Nino Marziano, alterneranno ouverture d’opera alla musica da camera a vicende ed aneddoti della vita del compositore pesarese.

Un racconto originale, elaborato dallo stesso Nino Marziano, che ricompone le due anime apparentemente inconciliabili di Rossini : quella ridanciana delle opere buffe, e quella seria dalla Petite Messe Solennelle e dello Stabat Mater dell’ultimo periodo della sua vita, quello dei cosiddetti Péchés de vieillesse (Peccati di vecchiaia). Ricordi che riaffiorano alla memoria, nella remota quiete della campagna francese, a Passy, vicino Parigi, dove il musicista si era ritirato poco più che trentenne, al culmine di una carriera fulminea e strepitosa che lo aveva reso famosissimo ed universalmente acclamato.

Un racconto tra narrazione e musica, in cui sarà possibile apprezzare pagine poco conosciute come una piacevole rarità quale la Sonata a Quattro n. 1 in Sol Maggiore, seguita da un arrangiamento de La gazza ladra scritto vivente ancora Rossini, a testimoniare il grande desiderio di poter replicare a piacere del pubblico tutta l’opera con un organico ridotto e dunque agile, ovunque se ne avesse desiderio. Un desiderio che ancora oggi, a centocinquanta anni dalla scomparsa del genio pesarese, è ancora intensamente vivo.

 

 

 

 

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist