IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

Al via un laboratorio internazionale sulle Onde Gravitazionali

Written by on 15/03/2024

Al via un laboratorio internazionale sulle Onde Gravitazionali

Martedì 19 marzo 2024, alle ore 10.30, la cerimonia di posa della prima pietra presso il Polo di Ingegneria

15/03/2024

onde gravitazionali

La Facoltà d'ingegneria dell'Università degli Studi di Perugia

Sarà il Polo di Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia (Via Goffredo Duranti, 93, Perugia) a ospitare la sede del Laboratorio Internazionale CAOS (Centro per le Applicazioni sulle Onde Gravitazionali e la Sismologia), afferente al Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Ateneo perugino e coordinato dal professor Helios Vocca.

Martedì 19 marzo, al mattino, si terrà la cerimonia di posa della prima pietra alla presenza delle autorità.

Alle ore 10.30, nell’area di cantiere, verrà simbolicamente posata la prima pietra del Laboratorio Internazionale CAOS. A seguire, nell’Aula magna del Polo di Ingegneria UniPg, alle ore 11, i saluti istituzionali del Magnifico Rettore, Maurizio Oliviero, di Donatella Tesei, Presidente della Regione Umbria, di Andrea Romizi, sindaco di Perugia, di Antonio Zoccoli, Presidente INFN, e di Anna Maria Bernini, Ministro dell’Università e della Ricerca.

La mattinata sarà conclusa, alle ore 12, da tre relazioni: Marco Pallavicini, vicepresidente INFN, illustrerà la candidatura italiana per Einstein Telescope; Michele Punturo, INFN-Perugia, spiegherà aspetti peculiari della scienza di ET e il progetto ETIC.

Il Laboratorio Internazionale CAOS sarà, infine, presentato da Helios Vocca, Università degli Studi di Perugia.

Lo studio sulle onde gravitazionali

Le tecnologie e lo studio delle sospensioni e dei loro controlli sviluppati grazie al laboratorio CAOS sono un elemento fondamentale per la realizzazione di Einstein Telescope (ET): il rivelatore di 3a generazione per le onde gravitazionali. Il progetto ETIC (Einstein Telescope Infrastructure Consortium), coordinato dalla sezione di Perugia dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e finanziato nell’ambito del PNRR (IR000004, M4C2, avviso 3.1 Infrastrutture di Ricerca) supporta la candidatura dell’Italia ad ospitare ET nell’area di Sos Enattos (Nuoro) e la rete di laboratori che stanno sviluppando le tecnologie abilitanti necessarie per realizzare ET. CAOS è una delle principali infrastrutture del progetto.

 

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist