IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Vicenza – Perugia 1-2. Il Grifo rimonta torna a conquistare i tre punti per sperare ancora

Written by on 18/04/2022

Vicenza – Perugia 1-2. Il Grifo rimonta torna a conquistare i tre punti per sperare ancora

18/04/2022

Pasquetta in campo per il Perugia che al “menti” affronta il Vicenza per alimentare le residue speranze play off. Dall’altra parte i veneti aggrappati alle ultime possibilità di agguantare i play out dopo un campionato dalla classifica deficitaria. Massimiliano Alvini deve rinunciare ad Angella e Sgarbi in difesa mentre D’Urso e Santoro, entrambi non al meglio, vanno in panchina. Davanti a Cichizola la difesa a tre è composta da Rosi, Curado e Dell’Orco, mentre sulle corsie si rivede Ferrarini a destra con Lisi a sinistra. A centrocampo Segre e Kouan affiancano Burrai con De Luca e Matos in attacco. Dall’altra parte il neo tecnico Baldini manda in panchina il perugino Ranocchia e affida l’attacco al tridente guidato da Diaw e dallo spoletino Giacomelli.
Si parte con il Perugia un po’ troppo lento e compassato in difesa che si fa infilare subito dai padroni di casa. palla persa da Segre, volata in area da destra di Zonta e cross basso per Dalmonte che da pochi passi non può sbagliare. Il Griso sembra in difficoltà e non riesce a scrollarsi di dosso l’apatia di inizio gara. Poi piano piano i biancorossi provano a venire fuori con le geometrie di Burrai e la forza fisica di Kouan. Al 16′ Segre trova spazio sulla destra ma il suo cross pericoloso viene messo in angolo. Dalla bandierina va come al solito Burrai che pennella per Curado che incrocia sul secondo palo firmano il pareggio e il suo secondo gol in campionato.
I biancorossi alzano il ritmo e collezionano buone trame che però si infrangono al limite dell’area dove i Grifoni peccano di lucidità. Al 37′ De Luca va a contrasto con il portiere Contini che ritarda il rinvio, il pallone carambola e rimane giocabile per il numero 9 che lo recupera e insacca. Ayroldi indica il centrocampo, poi viene richiamato a VAR e annulla rilevando un fallo molto dubbio di De Luca. Nel finale di tempo da segnalare solo l’ammonizione di Matos che come De Luca salteranno la prossima sfida col Parma.

I Grifoni ripartono nella ripresa al piccolo trotto come era successo anche nella prima frazione, ma i padroni di casa non riescono ad approfittarne. Al 9′ occasione per Giacomelli che, smarcato in area, colpisce di destro all’angolino dove però ci arriva Chichizola. Sul ribaltamento di fronte Matos gioca un buon pallone a sinistra, alza la testa, vede l’inserimento di Segre e lo serve con un pallone perfetto che il numero 6 trasforma nel gol del vantaggio e nella sua prima marcatura con la maglia del Perugia. A questo punto Baldini manda dentro anche Da Cruz in attacco mentre Alvini risistema i suoi per difendere il risultato. I Grifoni subiscono l’iniziativa dei veneti che però si rendono pericolosi solo al 35” con Da Cruz che controlla un pallone vagante in area ma lo spara troppo centrale per mettere in difficoltà Chichizola.
Nel finale poco da segnalare con il solito Kouan ad alzare la diga e un buon ingresso di Ghion in copertura sulla destra. Nel recupero occasione per il Vicenza con una girata in area di Diaw, ma anche stavolta Chichizola è bravo a distendersi e a sventare.

Il Perugia firma la sua ottava vittoria in trasferta della stagione con una prestazione condita da concretezza e determinazione, soprattutto nel finale dopo un avvio incerto. I biancorossi salgono a 52 punti e sperano ancora nei play off a tre giornate dalla fine.

 

IL TABELLINO

Reti: 2′ Dalmonte, 17′ De Luca, 57′ Segre

Ammoniti: De Luca, Giacomelli, Diaw, Lisi, Matos, Padella

L.R. Vicenza (4-3-3): Contini; Maggio, De Maio, Padella, Lukaku (84′ Lukaku); Cavion (74′ Da Cruz), Bikel, Zonta (61′ Ranocchia); Dalmonte (61′ Teodorczyk), Diaw, Giacomelli (61′ Greco)

Perugia (3-5-2): Chichizola; Rosi, Curado, Dell’Orco; Ferrarini (80′ Ghion), Burrai, Segre (71′ Santoro), Kouan, Lisi (71′ Beghetto); De Luca (71′ Olivieri), Matos (91′ Carretta)


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist