Via libera del Consiglio alla rimodulazione dei Fondi Ue

Written by on 10/06/2020

Via libera del Consiglio alla rimodulazione dei Fondi Ue

10/06/2020

PERUGIA – Martedì il consiglio regionale ha approvato a maggioranza le proposte della Giunta di rimodulazione dei fondi europei Fse e Fesr per l’emergenza Coronavirus per oltre 108 milioni di euro. I voti a favore sono stati 12 (Lega, Fdi, FI, Tesei presidente per l’Umbria) mentre Fora (Patto civico per l’Umbria) si è astenuto per il Fse e ha votato contro al Fser.

Agabiti In aula è intervenuta anche l’assessore Paola Agabiti.”La Giunta – ha detto – si è mossa senza indugio dai primi giorni della pandemia attivando numerosi interventi emergenziali e straordinari sul versante sanitario ed economico, semplificando l’accesso alle risorse, prorogando i termini delle domande, attivando misure a sostegno all’economia, prestiti a favore delle pmi, fondi di garanzia a integrazione delle norme nazionali. Sono stati messi in campo numerosi interventi anche per il turismo e la cultura, con linee strategiche per il rilancio del turismo, per rafforzare l’offerta dei nostri attrattori, l’adeguamento dell’attrattività, dei servizi, e delle nuove esigenze, ma anche sulla commercializzazione, sulla promozione e comunicazione turistica. C’è stato anche il sostegno al terzo settore, alle associazioni culturali, teatrali e sportive. In questa strategia un elemento determinante sono i fondi europei”.

Tag:

Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist