IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

GIORNALE RADIO

Torna a Perugia il festival ‘Figuratevi…di essere bambini’

Written by on 21/08/2018

Torna a Perugia il festival ‘Figuratevi…di essere bambini’

21/08/2018

La cornice dell'area verde di Pian di Massiano, ideale scenario anche quest'anno per 'Figuratevi... di essere bambini'

PERUGIA- E’, senz’altro, l’evento dedicato alla cultura dell’infanzia considerato il primo in Italia e tra i maggiori in Europa. Parliamo di Figuratevi…di essere bambini, il Festival Internazionale delle figure animate, dei diritti, della creatività e del gioco, organizzato da TIEFFEU – Centro Teatro di Figura, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, Turismo e Università del Comune di Perugia, con il patrocinio, tra gli altri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Umbria e del Comitato Provinciale di Perugia dell’Unicef.

La manifestazione, inserita nel cartellone d’eventi estivi Destate la Notte, giunta alla 31esima edizione torna quest’anno da giovedì 23 a domenica 26 agosto (prima nel Centro storico e poi nell’area verde di Pian di Massiano a Perugia), per una quattro giorni in cui si potrà dare libero spazio alla fantasia, all’immaginazione e alla creatività.

Figuratevi…di essere bambini, conferma, quindi, la formula di evento multigenerazionale, dedicato ai bambini, ma anche ai genitori e ai nonni, a gli operatori socio-culturali e a tutti coloro che sono interessati all’ambito educativo. Il Festival, si propone di presentare un progetto espresso attraverso l’uso di diversi linguaggi e la partecipazione attiva. Non solo spettacoli di burattini, marionette, ma anche giochi, animazioni, laboratori creativi (dedicati alla musica, alle arti visive, alla danza, alla realizzazione di burattini e giocattoli, fino alle arti circensi) e tanto altro, per affrontare temi di grande spessore culturale e sociale quali i diritti dell’infanzia, la pace, la solidarietà e l’amicizia, la difesa e salvaguardia dell’ambiente, la città a dimensione dei bambini. Un contenitore di numerose iniziative, ma anche una festa a cui tutti possono partecipare, perchè gratuita, un momento che pone il gioco come condizione per imparare.

Tra le novità di Figuratevi…di essere bambini 2018, la partecipazione, da quest’edizione in poi, di una Nazione ospite, a conferma della dimensione internazionale raggiunta dal festival. Quest’anno il paese ospite è la Cina con una delegazione di artisti che arriverà a Perugia guidata da Tang Dayu, Segretario Generale per il proprio paese dell’UNIMA (Union Internationale de la MarionnetteInternational Puppetry Association, fondata a Praga nel 1929 e affiliata all’UNESCO), nonchè membro dell’International Theatre Institute e Presidente della Chinese Puppet Shadow Art Society.
Grazie a questo, per la prima volta, farà tappa nel capoluogo umbro ed in esclusiva per l’Italia la Compagnia Lufeng City Shadow Theatre la più importante a livello mondiale nella tradizione delle ombre cinesi (inserita nel 2011 dall’UNESCO tra i beni culturali immateriali dell’umanità); l’evento, è in programma il giorno di apertura del Festival, giovedì 23 agosto alle ore 18 alla Sala dei Notari, anche per questa edizione realizzato nell’ambito di Perugia is Open (l’iniziativa realizzata dall’Associazione Perugia in Centro), a partire dalle 17, con spettacoli e animazioni, in Corso Vannucci nel cuore del Centro storico della città. Tra queste, una performance di pittura realizzata da un gruppo di artisti del YinChuan Art Museum del Ning Xia (Mongolia cinese).

Fino a domenica 26, il Festival proseguirà nell’area verde di Pian di Massiano dove, come ormai tradizione, troveranno spazio non solo spettacoli di teatro di figura (alle 17.3018.3021.15), portati in scena da prestigiose compagnie italiane e internazionali, ma nel pomeriggio (dalle16.30 alle 20) anche un gran numero di attività laboratoriali (ludiche e creative, formative e di animazione), grazie alla presenza di oltre ottanta agenzie educative.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist