Torgiano, bimbo di 4 anni incosciente in auto

Written by on 14/08/2020

Torgiano, bimbo di 4 anni incosciente in auto

14/08/2020

TORGIANO –  Nei pressi di un’area di servizio, sulla E45 all’altezza del comune di Torgiano, gli agenti della polizia stradale di Todi, impegnati in controlli di routine, sono stati fermati da un’auto sulla quale viaggiavano mamma, papà e un bambino di 4 anni. Dal racconto del padre, fortemente agitato, il bambino – vittima di una presunta crisi convulsiva – aveva perso i sensi. La scena, del bambino incosciente tra le braccia della madre che piangeva disperata all’interno dell’auto e il padre in evidente stato di agitazione, ha portato i 4 poliziotti, fra cui il comandante del Distaccamento di Todi presente sul posto, ad attivare il dispositivo di massima urgenza. Con il coordinamento della Sala Operativa, è stata chiesta immediatamente un’ambulanza ma, vista l’urgenza del caso e lo stato di profonda incoscienza del bambino che non respirava più, i poliziotti hanno deciso di scortare l’auto dei genitori verso l’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Grazie alla gestione interattiva della Sala Operativa della Polizia Stradale e della Sala Operativa del 118 sono stati coordinati i 4 mezzi, l’ambulanza, le due pattuglie e l’auto dei genitori del bimbo, in un punto di “randez-vous” in itinere al fine di ottimizzare al massimo i tempi e consentire il soccorso sanitario senza perdere un solo secondo. All’altezza di San Vetturino, le pattuglie della polizia hanno intercettato l’ambulanza che è riuscita a prendere in carico il bambino e procedere, sul posto, con le prime cure, per poi trasportarlo in ospedale. Arrivato al Santa Maria della Misericordia, il bambino ha ripreso a respirare regolarmente, e quindi dichiarato fuori pericolo. L’episodio si è concluso con un forte abbraccio di gratitudine dei genitori nei confronti degli agenti.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist