IN ONDA

Nuova puntata di Mondo Migliore

Mondo Migliore

Storie di solidarietà, volontariato e carità

Tutti i mercoledì alle 17.05 e in replica il giovedì alle 11.05

condotto da Annalisa Marzano Il programma "Mondo migliore" vuole raccontare la bellezza e la creatività del volontariato e della carità, attraverso le storie di chi dedica la propria vita, anche solo per qualche ora a settimana, al farsi prossimo a chi vive in situazioni di povertà, bisogno, difficoltà. Incontri, testimonianze, iniziative e luoghi che ci parlano del grande lavoro di associazioni, movimenti, istituzioni, “opere-segno” Caritas e progetti di Sovvenire e 8xMille della Chiesa Cattolica. Ma non saranno solo le realtà ecclesiali a essere protagoniste del programma. Tutto ciò che si lega alla parola “solidarietà” sarà al centro del racconto.


Info and episodes

Terremoto, a Cascia il 22 settembre riapre l’ospedale

Written by on 14/09/2018

Terremoto, a Cascia il 22 settembre riapre l’ospedale

14/09/2018

CASCIA – Dopo il sisma del 2016, sarà quella di Cascia la prima realtà sanitaria che torna ad essere operativa, riaprendo in forma stabile, in tutto il cratere del centro Italia. L’annuncio stamani a Perugia durante la presentazione della nuova struttura di riabilitazione ospedaliera e residenza sanitaria assistita (Rsa) che sarà inaugurata il 22 settembre. Per l’occasione, oltre al taglio del nastro, sono previste diverse iniziative, inserite all’interno di un grande evento il cui slogan è ”Cascia riparte!”. Durante l’incontro con la stampa nel Salone d’Onore di Palazzo Donini, sede della Regione Umbria, l’assessore regionale alla salute alla coesione sociale e al welfare Luca Barberini ha ricordato che l’iniziativa è particolarmente importante perché “permetterà di garantire i servizi di prima e per i prossimi anni, anche se non sarà la sede definitiva”. Le strutture e i servizi sanitari attivati e in corso di attivazione a Cascia, dopo il terremoto del 2016, in attesa quindi della ricostruzione di una nuova struttura ospedaliera (la precedente – è stato sottolineato – deve essere demolita e completamente ricostruita), trova ora ubicazione nell’Ex Casa esercizi spirituali ma anche in strutture modulari in piazzale Leone XIII e in un edificio in centro storico. La nuova struttura sanitaria è quindi ora realtà grazie alla collaborazione tra Regione Umbria, Comune di Cascia, Usl Umbria 2 e Monastero Santa Rita da Cascia. È stata infatti allestita nell’Ex Casa esercizi spirituali, nei pressi della Basilica di Santa Rita, messa a disposizione dalle monache del Monastero Santa Rita da Cascia e da loro adeguata a realtà sanitaria, come ha ricordato il direttore dei lavori e referente del Monastero Lanfranco Castellucci, con la solidarietà di molti benefattori e la partnership della Fondazione Francesca Rava-Nph Italia Onlus, rappresentata in conferenza dalla responsabile comunicazione Silvia Valigi, che grazie al contributo della Fondazione Vodafone Italia, intervenuta alla presentazione con la Regional Communication Manager Letizia Nassuato, ha sostenuto il progetto. L’edificio è stato quindi poi acquisito in locazione dalla Usl Umbria 2, ha spiegato il direttore generale Imolo Fiaschini, evidenziando poi che la nuova realtà sanitaria avrà a disposizione 40 posti letto, sarà specializzata nella riabilitazione, nel trattamento di persone affette da sclerosi multipla e nell’assistenza di pazienti non autosufficienti.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist