Prende avvio a Perugia la IV edizione del PerSo

Written by on 20/09/2018

Prende avvio a Perugia la IV edizione del PerSo

20/09/2018

Il logo della IV edizione del PerSo - Perugia Social Film Festival

PERUGIA- Con la Cerimonia d’inaugurazione prevista per questa sera alle 21, prende ufficialmente avvio dal Cinema Meliés la IV edizione del PerSoPerugia Social Film Festival, la rassegna organizzata anche quest’anno dalla Fondazione La Città del SoleOnlus. Saranno presenti, Luca Barberini, assessore alla Salute e Welfare della Regione Umbria; Stefano Rulli, presidente della Fondazione La Città del Sole; Giovanni Piperno, regista, presidente del PerSo; Giacomo Caldarelli, Ivan Frenguelli, Andrea Mincigrucci, direzione artistica PerSo Film Festival.

Fino a domenica 30 settembre, undici giorni tra proiezioni, laboratori, workshop che trasformeranno il capoluogo umbro nella capitale italiana del documentario sociale.

Un cartellone con più di sessanta titoli nazionali e internazionali in programmazione e otto anteprime italiane, dedicati al tema Differente non Indifferente in programmazione nelle quattro diverse sale del centro storico di Perugia. Sono questi i numeri della IV edizione della kermesse unica, un evento capace di coinvolgere un’intera città, comprese strutture, persone e pezzi di comunità non sempre integrate. Uniche infatti sono le giurie composte dalle detenute e dai detenuti della Casa circondariale di Perugia-Capanne, così come la giuria dei richiedenti asilo oltre a quella del pubblico. Nelle giurie ufficiali (quelle che assegneranno i premi PerSo 2018) figurano Sérgio Tréfaut, cineasta brasiliano naturalizzato portoghese, vincitore del PerSo Film Festival 2017; Federica Di Giacomo, autrice di Liberami, Premio Orizzonti a Venezia 2016; Luciano Barisone, già direttore artistico del Festival dei Popoli e di Visions du Réel; Irene Dionisio, regista e direttrice artistica del Lovers Film Festival di Torino. Torna, anche quest’anno, la retrospettiva dedicata al rapporto tra cinema psiche che ogni anno si articola attorno a un focus di approfondimento psichiatrico.

L’edizione 2018 della sezione fuori concorso sarà dedicata ai quarant’anni della Legge Basaglia e tra le novità di questa edizione, in collaborazione con la Regione Umbria, nasce il Premio Clara Sereni al miglior film a tematica psichiatrica. Un premio speciale, trasversale alle categorie in e fuori concorso, dedicato alla fondatrice della Fondazione La Città del Sole, scomparsa lo scorso 25 luglio. Presente, inoltre, la sezione Percorsi/Prospettive vedrà oltre al concorso, in collaborazione con la Siae, un workshop di sviluppo per progetti di film documentari, entrambi dedicati a giovani autori (con età inferiore ai 36 anni) residenti in Italia; un progetto questo, che proseguirà poi da ottobre a dicembre con una rassegna di proiezioni e con laboratori (per il pubblico o riservate alle scuole) nei quartieri di Ponte San Giovanni, San Sisto e Fontivegge.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist