IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

GIORNALE RADIO

Sono Aron e Nora i primi nati del nuovo anno in Umbria

Written by on 01/01/2022

Sono Aron e Nora i primi nati del nuovo anno in Umbria

Il maschietto ha visto la luce alle 6.07 all'ospedale di Terni, mentre la femminuccia è arrivata qualche ora dopo a Città di Castello

01/01/2022

All'ospedale di Città di Castello, Nora è tra i primi nati del 2022 in Umbria

Ha visto alla luce al Santa Maria della Misericordia di Terni – alle ore 6.07 del primo gennaio – il primo nato del 2022 in Umbria. Si chiama Aron, è un maschietto del peso di 3,7 chilogrammi, di famiglia italiana. Qualche ora prima – alle 18.57 del 31 dicembre – era stato preceduto da Azzurra, femminuccia di 3,2 chili di nazionalità filippina.

Si chiama Nora – con una singolare “specularità” rispetto ad Aron – la prima nata negli ospedali della Usl Umbria 1. Pesa 2,6 chilogrammi ed è venuta alla luce alle ore 9.47 con taglio cesareo presso l’ospedale di Città di Castello. Nora è figlia di una coppia di Umbertide. Presso lo stesso ospedale l’ultima nata del 2021 si chiama Wang Jun. La bambina, che pesa 2,4 chili, è nata il 31 dicembre alle 9.52 ed è figlia di una coppia che vive a Castelfranco, in provincia di Arezzo. Nel 2021 presso l’ospedale di Città di Castello sono stati effettuati 684 parti.

“Tanti auguri alla nuova arrivata nella nostra comunità locale, Nora. Auguri sentiti alla neonata e ai suoi genitori e familiari. Auguri anche a Wang Jun ultima nata nel 2021 e ai suoi genitori”. Sono le parole del sindaco di Città di Castello, Luca Secondi, che ha colto l’occasione dei lieti eventi per sottolineare lo straordinario lavoro del personale del nosocomio tifernate a ogni livello: “Grazie per la vostra professionalità in ogni circostanza”.

Fiocco rosa all’Ospedale di Perugia. Si chiama Yasmin la prima nata del 2022, alle ore 11.43. La piccola pesa 3,7 chilogrammi ed è venuta alla luce con parto spontaneo assistito dall’ostetrica Cristina Palandruzzi e dalla dottoressa Irene Giardina. Yasmin è la terzogenita della signora Sabah Madi e del marito Kamel Kechad, coppia di origini algerine residente a Perugia.

L’ultimo nato del 2021 si chiama Lorenzo, pesa 3,8 chili ed è venuto alla luce alle 22.21 del 31 dicembre con parto spontaneo assistito dall’ostetrica Linda Cerquaglia e dalla dottoressa Donata Delli Ponti. Il piccolo è il primogenito della signora Francesca Costa e del marito Andrea Coletti, giovane coppia residente a Marsciano.

Bilancio positivo, sul fronte delle nascite, per l’anno appena trascorso: nel 2021 il numero dei nati all’Ospedale di Perugia è salito a 1932 contro i 1836 del 2020 e i 1915 del 2019. I parti con gestanti positive al Covid-19 sono stati 38, di cui 14 con taglio cesareo, mentre quelli a basso rischio di completa gestione ostetrica (Bro), sono stati 286. Anche il numero delle nascite dei maschi è stato superiore a quello delle femmine, con una differenza che nel tempo è rimasta costante. Dal libro delle nascite si conferma Leonardo, per il secondo anno consecutivo, il nome maschile più utilizzato (55) nel 2021, seguito da Tommaso (38) e Lorenzo (33). In testa, per i nomi femminili, quelli di Aurora (33), Sofia (33) e Matilde (24).

Nessun nuovo nato, invece, all’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino. La cicogna è arrivata per l’ultima volta la mattina del 31 dicembre alle 9.55 portando Luigi, nato con taglio cesareo, che pesa 3,6 chilogrammi ed è figlio di una coppia residente a Perugia. Nel 2021 presso l’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino sono stati effettuati 514 parti.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist