Pedofilia, card. Bassetti “Scandalo coprire la verità. Serve rigore”

Written by on 24/09/2018

Pedofilia, card. Bassetti “Scandalo coprire la verità. Serve rigore”

24/09/2018

bassetti terapia intensiva perugia

 

ROMA – “Lo scandalo più grande sarebbe quello di coprire la verità”. Lo ha detto il presidente della Conferenza episcopale italiana, il card. Gualtiero Bassetti, parlando della piaga della pedofilia al centro del Consiglio Episcopale Permanente che si riunisce da oggi e fino a mercoledì. “Sono successe veramente delle cose terribili che fanno accapponare la pelle. Davanti a tutto questo esprimiamo la nostra condanna come la esprimerebbe il Signore”. Il Consiglio Permanente della Cei, che si riunisce da oggi a Roma fino a mercoledì, ha tra i temi proprio il contrasto alla pedofilia. Occorre un “impegno rigoroso a fare dei nostri ambienti luoghi sicuri, dove non trovi cittadinanza alcuna forma di abuso”, ha detto ancora Bassetti.

Sarà mons. Lorenzo Ghizzoni ad aggiornare il Consiglio sui lavori della Commissione per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili, costituita lo scorso anno in Cei per qualificare le ‘Linee guida’ sul fronte della prevenzione e della formazione. Nell’introduzione il cardinale di Perugia è tornato sul caso Diciotti e sulla scelta della Chiesa italiana di farsi carico di quei migranti. La Chiesa italiana continuerà a fare la sua parte. “Come Pastori – ha detto il Presidente Cei – riconosciamo di non possedere soluzioni a buon mercato, ma questo non ci impedisce di continuare a sentirci responsabili di fratelli la cui storia sofferta ci chiede senza mezzi termini di osare la solidarietà, la giustizia e la fratellanza”. Bassetti si appella anche alla politica: “Non ceda alla tentazione di strumentalizzare le paure o le oggettive difficoltà di alcuni gruppi e di servirsi di promesse illusorie per miopi interessi elettorali”.

Alla vigilia del Sinodo dei giovani, che si aprirà la prossima settimana in Vaticano, il Presidente dei vescovi italiani ha richiamato “l’urgenza di stringere un’ alleanza tra le Istituzioni che sono chiamate ad accompagnare la crescita dei nostri ragazzi”. “Di fatto – ha sottolineato – i giovani appaiono sempre più spesso i nuovi poveri. Una povertà esistenziale, tipica di ‘ bambini orfani di genitori vivi’ e di ‘ giovani disorientati e senza regole’ , come scrive il Papa nell’ Amoris Laetitia. Ancora, la loro è povertà sociale, che li vede convivere a forza con una condizione lavorativa umiliante, che nel Sud del Paese raggiunge punte di preoccupazione allarmanti”.

Il Presidente della Cei ha ringraziato il segretario generale uscente, mons. Nunzio Galantino, nominato da Papa Francesco Prefetto dell’Apsa. Ora, nel corso dei lavori del Consiglio ci sarà un confronto per sottoporre a Papa Francesco una rosa di sette-otto nomi. Spetterà comunque al pontefice la nomina del nuovo segretario generale. Infine le novità sulla traduzione del Messale: “Valuteremo insieme le modalità più adatte per la presentazione del Messale all’assise di novembre e per la sua approvazione definitiva”, ha detto Bassetti. Anche le possibili novità sulla traduzione del Padre Nostro dovrebbero essere tra i temi dell’ assemblea Cei di novembre.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist