IN ONDA

logo di umbria radio z generation e immagini di giovani

Z GENERATION

Z GENERATION

       


Info and episodes

‘No Women No Panel’ protocollo d’intesa per l’equilibrio di genere

Written by on 30/03/2023

‘No Women No Panel’ protocollo d’intesa per l’equilibrio di genere

Un accordo che viene sottoscritto fra la Rai, promotrice della campagna, l’Università degli Studi di Perugia, Regione Umbria, Comuni e Province di Perugia e Terni

30/03/2023

No Women No Panel

Il logo della campagna 'No Women No Panel'

Al via in Umbria campagna No Women No Panel – Senza donne non se ne parla, che vuole favorire l’equilibrio di genere negli eventi pubblici. Giovedì 30 marzo, a Perugia, nel Salone d’Onore di Palazzo Donini, sede della Giunta regionale, è in programma la cerimonia di sottoscrizione del Protocollo d’intesa fra la Rai, promotrice della campagna, l’Università degli Studi di PerugiaRegione Umbria, Comuni e Province di Perugia e Terni. 

A sottoscrivere l’accordo, la presidente Rai, Marinella Soldi,  il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Maurizio Oliviero, la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, la presidente della Provincia di Perugia, Stefania Proietti, il sindaco di Terni, Leonardo Latini, la presidente della Provincia di Terni, Laura Pernazza. 

No Women No Panel: per una democrazia paritaria

La cerimonia a Palazzo Donini è stata preceduta da un momento formativo sul tema della democrazia paritaria, dal titolo No Women No Panel – Senza donne non se ne parla: rappresentanza, rappresentatività e rappresentazione delle donne per la democrazia paritaria, che si è tenuto, dalle ore 10 alle 13, nella Sala Dessau di Palazzo Murena, sede del Rettorato dell’ Università degli Studi di Perugia. Una sessione formativa, per proporre il quadro concettuale e una infrastruttura strumentale di supporto all’affermazione della cultura e della prassi della democrazia paritaria, con particolare riferimento agli eventi di comunicazione pubblica. 

I contributi, hanno esplorato aspetti costitutivi delle dinamiche di partecipazione e rappresentazione, in ottica di genere, sia attraverso la lettura normativa e valoriale, sia dal punto di vista delle dinamiche abilitanti e dei fenomeni di attrito e segregazione, fino alla illustrazione di strumenti di analisi e di progettazione. Un percorso, quindi, di empowerment individuale e collettivo, per la promozione sia della cultura personale di genere che della cultura istituzionale ed organizzativa di democrazia rappresentativa paritaria. 

Un protocollo per una comunicazione inclusiva

Tale prospettiva sostiene lo sviluppo di una visione di parità, motore dei comportamenti individuali (attraverso nuove competenze e sensibilità) e di nuovi processi e scelte organizzative, con strumenti operativi e strategie in grado di perseguire la parità sostanziale. 

La sessione, è stata anche un’occasione di confronto, scambio e riflessione su prassi ed esperienze del progetto No Women No Panel, protocollo per una comunicazione inclusiva, plurale e paritaria, che la Rai propone negli eventi e dibattiti pubblici così come nei suoi programmi di informazione, per una corretta ed equilibrata rappresentazione dei talenti e delle competenze anche femminili. 

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist