IN ONDA

Playlist musicale


Raccolta di brani italiani e stranieri ! tutte le ultime uscite musicali in un programma veloce e brillante


Info and episodes

PROSSIMO PROGRAMMA

Flai Cgil Umbria, Luca Turcheria è il nuovo segretario generale 

Written by on 07/03/2023

Flai Cgil Umbria, Luca Turcheria è il nuovo segretario generale 

A eleggerlo martedì è stata l'assemblea generale del sindacato riunita a Perugia

07/03/2023

Luca Turcheria

Luca Turcheria

Luca Turcheria è il nuovo segretario generale della Flai Cgil dell’Umbria, la categoria che organizza lavoratrici e lavoratori dell’agro-industria e che conta nella nostra regione circa 5000 iscritte e iscritti. A eleggerlo martedì è stata l’assemblea generale del sindacato, riunita a Perugia, alla presenza del segretario generale della Flai Cgil nazionale, Giovanni Mininni, e della segretaria generale della Cgil dell’Umbria, Maria Rita Paggio. Turcheria, 48 anni, di Lisciano Niccone, operaio della Perugina, già componente della segreteria Flai dell’Umbria, subentra a Michele Greco, che ha guidato la categoria negli ultimi 8 anni e al quale è andato il ringraziamento di tutta l’assemblea e della Flai Cgil nazionale per il lavoro svolto.

Situazione molto complicata

Il nuovo segretario è stato eletto con 32 voti favorevoli, 3 astensioni e un voto contrario.
“La situazione per la nostra categoria è molto complicata – ha detto nella sua relazione programmatica Turcheria – alle vertenze di aziende storiche e fondamentali come Novelli, Sangemini ed ex Pasta Julia, si aggiungono le difficoltà dell’agricoltura, in particolare di un settore importante da sempre per l’Umbria, come il tabacco. E noi sappiamo bene che dietro ogni vertenza ci sono famiglie che vivono sulla propria pelle una forte incertezza sul futuro. La Flai Cgil – ha proseguito Turcheria – come ha sempre fatto dovrà essere pronta a un ruolo di primo piano, soprattutto nelle situazioni più complesse, vista la latitanza delle controparti e delle istituzioni”. Il neo segretario ha poi sottolineato il buono stato di salute della categoria, attestato dalle numerose vittorie nelle elezioni per le Rsu e dall’incremento degli iscritti. “Ora la strada da seguire – ha concluso – è quella della vicinanza ai lavoratori, quella del sindacato di strada, dell’apertura di ‘punti Flai’ in tutte le realtà lavorative, per un sindacato sempre più presente e capace di rispondere ai bisogni delle persone che vogliamo rappresentare”.

Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist