Inaugurata a Perugia la mostra ‘Italia a Tavola 1860-1960’

Written by on 27/07/2018

Inaugurata a Perugia la mostra ‘Italia a Tavola 1860-1960’

27/07/2018

L'interno della mostra 'Italia a Tavola', allestita presso il Museo Civico di Palazzo della Penna a Perugia

PERUGIA- In occasione dell’Anno del Cibo Italiano, promosso per questo 2018 congiuntamente dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e finalizzato a valorizzare l’intreccio tra cibo, arte e paesaggio, si è aperta a Perugia la mostra Italia a Tavola 1860-1960La Cultura Enogastronomica nelle fotografie storiche e nella grafica pubblicitaria.

Promossa dal Comune del capoluogo umbro e da Munus, la società che responsabile della gestione del polo museale cittadino, racconta, attraverso una ricca selezione di fotografie e locandine pubblicitarie storiche, cento anni di tradizioni, abitudini, gesti pubblici e privati. Un percorso, curato da Alberto Manodori Sagredo, allestito presso il Museo Civico di Palazzo della Penna e la Cappella di San Severo visitabile fino al prossimo 16 settembre dedicato alla cucina nostrana, sulla produzione alimentare e il suo commercio, relativi ad ogni regione, provincia e città del Bel Paese.

Attraverso cento scatti Italia a Tavola 1860-1960, è un vero e proprio viaggio lungo la penisola, dagli albori della fotografia nella seconda metà dell’Ottocento e fino alla Dolce Vita negli anni ’60 del secolo scorso che, sviluppato cronologicamente, racconta gli italiani a tavola documentando usi, costumi, tradizioni, momenti storici tra rivoluzione industriale, guerre, rinascita economica, ricchezza e povertà, famiglia e lavoro. Questo, anche attraverso cinquanta locandine pubblicitarie, esposte a Perugia grazie ad un importante prestito del Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso (realizzato in collaborazione con il Polo Museale del Veneto), presentando anche veri caposaldi della storia della grafica illustrata come il manifesto creato dall’artista futurista Fortunato Depero per la Campari, o i lavori realizzati da Federico Seneca, il primo vero art director aziendale della storia pubblicitaria italiana, per la Perugina, fino alle creazioni di Armando Testa, vero dominatore della pubblicità illustrata degli anni ’50 e ’60.

Ad arricchire il percorso della mostra Italia a Tavola 1860-1960, una serie di oggetti quali antichi ricettari, utensili da cucina, confezioni e scatole di prodotti alimentari, che hanno popolato le case degli italiani nell’arco di cento anni.

 

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist