IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri: dall’11 al 20 marzo l’XI edizione

Written by on 11/03/2022

Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri: dall’11 al 20 marzo l’XI edizione

Inaugurata la rassegna dedicata alle professioni della Settima Arte organizzata dall'Associazione Culturale di Promozione Sociale 'Aurora'

11/03/2022

Festival del Cinema Città di Spello

Il logo del Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri

Con l’inaugurazione delle mostre dedicate al grande costumista Piero Tosi e all’indimenticabile Tata Giacobetti e al Quartetto Cetra che ha preso avvio l’XI edizione del Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi UmbriLe Professioni del Cinema in programma dall’11 al 20 marzo prossimo.

Il taglio del nastro della kermesse si è svolto, infatti, questa mattina, alle 10.30, al Palazzo del Cinema (Palazzo Comunale). Spazio che, insieme al Teatro Subasio, accoglierà il pubblico per dieci giorni tra proiezioni, mostre, incontri e tante iniziative collaterali.

Ideato dalla presidente dell’Associazione Culturale di Promozione Sociale Aurora Aps, Donatella Cocchini, e dal direttore artistico, il regista Fabrizio Cattani, il Festival toccherà anche le città di Foligno, con l’Auditorium San Domenico, e Perugia alla Casa del Cioccolato della Perugina.

Tanti gli ospiti pronti ad arrivare in Umbria per questa edizione del Festival del Cinema Città di Spello, a cominciare dall’attore Francesco Montanari, che sarà protagonista di un incontro con il pubblico nel primo fine settimana. Ed ancora Marina Confalone, Valeria Fabrizi, Alessandro Sperduti, Denise Tantucci, Ester Pantano, Ginevra Francesconi, Francesco Castiglione, Francesco Foti e Alessio Praticò, solo per citarne alcuni.

Undici, come sempre, i film italiani in concorso, tra opere prime e non; sette film internazionali; quattordici backstage tra film e serie tv; quattordici documentari; diciotto cortometraggi sui quarantacinque selezionati.

Nell’ambito del progetto Agenda 2030, che vede la proiezione all’interno delle scuole di film, documentari, cortometraggi e backstage dedicati a temi di stringente attualità come il bullismo ed il cyber bullismo o anche la tutela dell’ambiente, solo per citarne alcuni, quest’anno il Festival potrà contare sul prezioso contributo di una giovane giuria chiamata a premiare le migliori opere filmiche realizzate sulle questioni trattate dall’Agenda 2030. A farne parte alcuni studenti della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo Ferraris di Spello, del Liceo scientifico Alessi e dell’Iss Cavour Marconi Pascal di Perugia.

Tre i premi speciali che verranno assegnati come ogni anno: il Premio all’Eccellenza assegnato in questo 2022 all’attrice e regista teatrale Marina Confalone; Il Premio Carlo Savina per l’eccellenza della musica che sarà consegnato al compositore a Matteo Curallo; il Premio Ermanno Olmi, giunto alla sua quarta edizione che verrà assegnato a Michelangelo Frammartino, regista del film Il buco.

Come detto, quest’anno le mostre saranno dedicate al costumista Piero Tosi e a Tata Giacobetti ed al Quartetto Cetra. Tre, in particolare, gli allestimenti: la mostra fotografica In ricordo di Piero Tosi in collaborazione con la Cineteca del Centro Sperimentale di Roma, a cui si affiancherà la mostra di abiti realizzati dal grande maestro e organizzata insieme al Centro Sperimentale di Cinematografia. A Tata Giacobetti e al Quartetto Cetra sarà, invece, dedicata una mostra fotografica che ne ripercorre la storia ed alcuni dei momenti più belli vissuti dai suoi protagonisti.

Numerosi, poi, gli eventi collaterali che accompagneranno questa XI edizione. A cominciare dallo spettacolo teatrale Segnale d’allarmeLa mia battaglia VR con protagonista Elio Germano, realizzato in collaborazione con Fontemaggiore Centro di Produzione Teatrale.

Tra gli appuntamenti di punta di sabato 12 marzo, l’incontro di Francesco Montanari con il pubblico, alle 18.10. Ad aprire la giornata di domenica 13 sarà, invece, la conferenza Scrivere per il cinema e le serie Tv, che si terrà alle 11 al Palazzo del Cinema (Palazzo Comunale) e vedrà intervenire gli sceneggiatori Gianluca Ansanelli, Giupeppe Bonito, Elena Stancaneli, Armando Maria Trotta. A moderare l’evento saranno Carlotta Corallino e Francesca Romana Lovelock. Nel pomeriggio, alle 17.30, la Sala dell’Editto di Palazzo Comunale ospiterà l’incontro Maschi contro Femmine con Giorgia Wurth e Marco Bonini, che presenteranno i loro libri Io, lui e altri effetti collaterali e Se ami qualcuno dillo.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist