IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

'Copenaghen' in scena al Teatro Morlacchi di Perugia

Written by on 06/12/2017

'Copenaghen' in scena al Teatro Morlacchi di Perugia

06/12/2017

PERUGIA- Copenaghen di Michael Frayn, uno degli spettacoli più premiati degli ultimi decenni, con tre grandi interpreti Umberto Orsini, Massimo Popolizio e Giuliana Lojodice, diretti da Mauro Avogadro, in scena al Teatro Morlacchi di Perugia.
Mercoledì 6 e giovedì 7 dicembre, alle 21, per la Stagione di Prosa 2017-2018 organizzata dal Teatro Stabile dell’Umbria, arriva nel capoluogo umbro il thriller scientifico-politico a tre voci, scritto dal drammaturgo inglese che indaga l’incontro avvenuto nel 1941 a Copenaghen nella Danimarca occupata dai nazisti, fra i fisici Niels Bohr, (fondamentali i suoi studi per la struttura atomica e la meccanica quantistica e Premio Nobel nel 1922), e Werner Karl Heisenberger, (padre del principio dell’indeterminazione e Premio Nobel nel 1932), al cospetto della moglie del primo, Margrethe.
In un luogo che ricorda un’aula di fisica, immersi in un’atmosfera quasi irreale, tre persone, due uomini e una donna, parlano di cose successe in un lontano passato, cose avvenute tanto tempo prima, quando tutti e tre erano ancora vivi. Sono Niels Bohr (Umberto Orsini), sua moglie Margrethe (Giuliana Lojodice) e Werner Heisenberg (Massimo Popolizio). Il loro tentativo è di chiarire che cosa avvenne nel lontano 1941 a Copenaghen quando improvvisamente il fisico tedesco Heisenberg fece visita al suo maestro Bohr. L’asse portante attorno al quale ruota lo spettacolo è dunque il motivo per cui l’allievo andò a Copenaghen a trovare il suo maestro. Da questo presupposto, Michael Frayn dà vita a un appassionante groviglio in cui i piani temporali si sovrappongono, dando un valore universale alle questioni poste dai protagonisti. Inutile dire che il grande valore di un testo come Copenaghen, divenuto ormai un classico contemporaneo del teatro, non sarebbe emerso in modo così mirabile senza un trio di attori di grande spessore che sanno mettere in evidenza i diversi piani di lettura, e interpretare i personaggi dando risalto alle loro caratteri.
“Riproporre una pièce come Copenaghen -spiega Umberto Orsini– che insieme a Giuliana Lojodice e Massimo Popolizio ci aveva visti interpreti per la prima volta diciotto anni fa, mi è sembrata una scelta obbligata. Una messa in scena nata a Udine nel 1999, recensita dalla critica in maniera entusiastica ed amata dal pubblico, per l’attualità del tema trattato”.
Giovedì 7 dicembre, alle 17,30, al Teatro Morlacchi, Umberto Orsini, Massimo Popolizio e Giuliana Lojodice, incontreranno il pubblico del capoluogo umbro assieme ad Alessandro Tinterri, docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo e di Storia e Critica del Cinema dell’Università degli Studi di Perugia.


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist