IN ONDA

InBlu2000

Programmi del circuito nazionale

InBlu2000 è l’emittente della Conferenza episcopale italiana del cui circuito fa parte anche Umbria radio. Da radio InBlu arrivano i radiogiornali [...]


Info and episodes

Colacem Gubbio, Fioroni convoca l’azienda in Regione per un confronto

Written by on 25/02/2022

Colacem Gubbio, Fioroni convoca l’azienda in Regione per un confronto

Preoccupazione dopo la decisione dell'azienda cementiera di chiudere lo stabilimento

25/02/2022

cemento gubbio

La sede Colacem a Gubbio

Si dice “fortemente preoccupato per la situazione di difficoltà che sta colpendo lo stabilimento Colacem di Gubbio, uno degli asset dell’industria regionale umbra”, l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Michele Fioroni. Dopo la decisione di chiudere la cementeria a tempo indeterminato a causa della crisi dei costi dell’energia, l’assessore ha convocato i vertici aziendali per un incontro il 3 marzo in Regione. 

La chiusura dello stabilimento

Dal martedì 22 febbraio, i vertici aziendali della Colacem di Gubbio hanno deciso un nuovo stop per lo stabilimento di Ghigiano. Dopo la chiusura di quattro mesi, tra i mesi di agosto e dicembre scorsi, per l’impossibilità di utilizzare Css, Colacem si è fermata di nuovo. Una chiusura a tempo indeterminato che arriva a causa della crisi che investe l’intero comparto del cemento, alle prese con i costi dell’energia utile alla produzione che superano i ricavi delle vendite di cemento.  Incertezza dunque sulla riapertiura dello stabilimento e sulla sorte dei circa 100 lavoratori ora a casa.

Preoccupazione in Regione

“A ridosso di una stagione che deve essere caratterizzata dalla ripresa affidata ai progetti del PNRR, in particolare quelli legati alle opere pubbliche – dice l’assessore regionale allo sviluppo economico Michele Fioroni -, non possiamo fermare nella nostra regione produzioni strategiche come quelle del cemento. Gli impatti potrebbero essere estremamente negativi, sia economicamente che sui livelli occupazionali diretti e indiretti. Scenari che questa Amministrazione regionale intende evitare affrontando e condividendo con l’azienda possibili soluzioni positive”.

 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist