Assisi, istituito un Premio dedicato a S.Francesco e Carlo Acutis

Written by on 09/10/2020

Assisi, istituito un Premio dedicato a S.Francesco e Carlo Acutis

09/10/2020

ASSISI- Si chiamerà Francesco di Assisi e Carlo Acutis per una economia della fraternità, il Premio internazionale che verrà prossimamente istituito nella Città Serafica. A dare l’annuncio, alla vigilia della Cerimonia della Beatificazione del giovane in programma sabato 10 ottobre alle ore 16.30 nella Basilica Superiore di San Francesco, è stato il vescovo della Diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino, monsignor Domenico Sorrentino.

La notizia, è stata comunicata a margine dell’incontro di presentazione del libro della giornalista Mediaset, Safiria Leccese, dal titolo: La ricchezza del bene, svoltasi presso il Santuario della Spogliazione, al quale sono intervenuti alcuni degli imprenditori raccontati nel volume. Il premio è finalizzato ad incoraggiare quei processi economici dal basso, in cui persone con scarse possibilità economiche, in qualunque parte del Mondo, ma specie nelle regioni più povere, si mettono insieme intorno a valide idee progettuali, contando soprattutto sul Capitale della fraternità. 

Lo statuto del riconoscimento del Premio, che verrà firmato dal vescovo Sorrentino nel giorno della Beatificazione di Carlo Acutis, nasce per promuovere un rinnovamento dell’economia all’insegna dell’universale fraternità di tutti gli esseri umani, a partire dalla condizione e dagli interessi dei più umili e disagiati.

“Il premio sarà di carattere simbolico, educativo -ha sottolineato nell’annuncio monsignor Sorrentino- e avrà anche dei momenti addirittura scientifici perché vogliamo riflettere su quello che succede nel mondo, vogliamo capire i dinamismi, vogliamo andare anche nella direzione di percorsi che ci aiutino a fare un mondo più bello a tutti i livelli”
 


Umbria Radio in Streaming

Streaming

Current track

Title

Artist